lunedì 26 ottobre 2009

Intervista a Luigi Bernardi



L' intervista fatta a Luigi Bernardi, devo ammettere mi ha davvero un pò emozionato. Incontrare una delle più grandi autorità in campo letterario in Italia non è cosa da tutti i giorni. La sua Biografia è immensa. Ma procediamo con calma..

La libreria che ospita la presentazione delle sue due ultime opere ("Carriera criminale di Clelia C." e "Senza Luce") si trova alla fine di una salita di una decina di metri, quindi appena arrivato vedo Bernardi che mi saluta e io che ansimo più di un maratoneta post gara, mi avvicino e gli rispondo "Adesso che ripiglio conoscenza la saluto, ho un polmone che è sceso a metà salita e tra un pò arriva..." Per la legge del contrappasso accanto a me avevo Dario Bertini conosciuto per la sua indomabile voglia di attività fisica che è arrivato 2 minuti prima di me e senza un filo di sudore, trasportando per altro una videocamera che era il triplo della mia.
Riprendo i sensi e iniziamo ad acchittare la scena per l' intervista, luci, microfono, DUE e ripeto DUE videocamere e....ciak, si gira!

 

E Seconda Parte ^_^





1° Operatore Dario Bertini
2° Operatore BodyCold
Intervista BodyCold
Musica e Montaggio BodyCold



 Giorni nostri, metà ottobre. In un paese dell’hinterland di Bologna, un anziano squilibrato si mette a sparare dalla finestra, uccide alcune persone e tiene in scacco le forze dell’ordine. A sera inoltrata, la polizia decide di passare al contrattacco e, per disorientare il folle, ordina che venga tolta l’energia elettrica all’intero circondario. In questo quadro – realmente accaduto nel giugno 2005 in un paese dell’Italia settentrionale – si sviluppa la finzione narrativa: cento minuti, quattro storie parallele, tutte segnate dalla mancanza di luce.
Mario, un dirigente comunale, cerca di sedurre Federica, sua vicina di appartamento e ausiliaria del 118. A casa del professor Umberto, lui, la moglie e i due figli affrontano l’emergenza facendo un gioco che travolgerà la stessa coesistenza famigliare. Nel bar di Loretta, nella piazza del paese, ci si industria per continuare a giocare a carte e a biliardo, ma presto e in modo del tutto imprevedibile si dipanerà una storia completamente diversa. Intanto, Domenico, uno scrittore solitario, si prepara a realizzare il suo desiderio più oscuro…

Dettagli del libro
  • Autore: Bernardi Luigi
  • Editore: Perdisa Pop
  • Genere: letteratura italiana: testi
  • Collana: Romanzi
  • Pagine: 173
  • ISBN: 8883721063
  • ISBN-13: 9788883721069
  • Data pubblicazione: 2008


Napoli, anni Ottanta. Clelia C. è la figlia di un avvocato che serve una famiglia leader della camorra. Il suo destino è già scritto. Il padre cerca di proteggerla, lasciandola fuori dagli affari e allontanandola dal territorio, ma la carriera di Clelia inizia presto, a tredici anni, quando compie il suo primo omicidio per gioco, senza rendersene conto. Dopo tre anni in America, Clelia ritorna a Napoli, in occasione del funerale del padre, assassinato dalla camorra. Lì decide di vendicarlo e di prendere il controllo della situazione, senza risparmiare nessuno, né amici, né familiari. Ripercorrendo eventi storici come il terremoto, il rapimento Cirillo, la guerra fra la Nuova Camorra Organizzata di Cutolo e la Nuova Famiglia, Clelia racconta una vita di rabbia e vendetta.

Dettagli del libro
  • Autori: Bernardi Luigi Lobaccaro Grazia
  • Editore: Bande Dessinée
  • Genere: disegno, arti decorative e minori
  • Pagine: 86
  • ISBN: 8861235379
  • ISBN-13: 9788861235373
  • Data pubblicazione: 2009

Articolo di BodyCold

7 commenti:

IL KILLER MANTOVANO ha detto...

Grandissimo Enzo ed ennesimo ottimo reportage!!!
Corpi Freddi sempre in prima linea nel supportare autori meritevoli Italiani come è giusto che sia.
Ecco spiegato il motivo della latitanza del nostro webmaster in quest'ultimo weekend

Marta ha detto...

Bellissima, intervista, esilarante introduzione, preziosi consigli.
Bravissimo Enzo!

Marta ha detto...

Dimenticavo, intervista interessantissima!!!

Anonimo ha detto...

Complimenti Enzone sia per l'intervista che per la "stazza" (se sei quello nella foto)...
Fabio Lotti

BodyCold ha detto...

Vorrei tanto dirti di no Fabio :D

Anonimo ha detto...

Mah, ti dirò. Bello grasso l'ho sentito dire ma bello magro mai...(se ti può confortare)
Fabio

Palazzo Lavarda ha detto...

Intervista interessantissima, Enzo. Grande personaggio, Bernardi. M'è piaciuto che abbia citato Loriano Macchiavelli come rinnovatore del giallo italiano.