lunedì 26 ottobre 2009

Consigli per gli acquisti: Ottobre pt.2



Nicolo Ammaniti - Che la festa cominci

Nel cuore di Roma, il palazzinaro Sasà Chiatti organizza nella sua nuova residenza di Villa Ada una festa che dovrà essere ricordata come il piú grande evento mondano nella storia della nostra Repubblica.
Tra cuochi bulgari, battitori neri reclutati alla stazione Termini, chirurghi estetici, attricette, calciatori, tigri, elefanti, il grande evento vedrà il noto scrittore Fabrizio Ciba e le Belve di Abaddon, una sgangherata setta satanica di Oriolo Romano, inghiottiti in un'avventura dove eroi e comparse daranno vita a una grandiosa e scatenata commedia umana.
L'irresistibile comicità di Ammaniti sa cogliere i vizi e le poche virtú della nostra epoca. E nel sorriso che non ci abbandona nel corso di tutta la lettura annegano ideali e sentimenti.
E soli, alla fine, galleggiano i resti di una civiltà fatua e sfiancata. Incapace di prendere sul serio anche la propria rovina.

Dettagli del libro
  • In uscita a fine ottobre
  • Einaudi Stile libero Big
  • pp. 332
  • € 18,00
  • ISBN 9788806191016


Cormac McCarthy - Sutree

Per vivere Suttree pesca pesci gatto nelle acque limacciose del fiume Tennessee. E sul fiume vive, in una baracca galleggiante ai margini della città di Knoxville, fra ratti reali e metaforici. Ci si è trasferito dopo aver abbandonato un'esistenza di privilegi borghesi e pastoie religiose; l'ha fatto per vivere. Ora nel suo nuovo mondo impara ciò che il fiume insegna: che nel tutto in movimento - quel flusso ora grigio, ora bruno, nero, marrone, color peltro, ardesia, inchiostro o carbonio della cloaca maxima - «il colore di questa vita è acqua» e perciò solo «le forme più primitive sopravvivono».
Alcune di esse finiscono impigliate nelle sue reti di pescatore e, volente o più spesso nolente, Suttree deve tentare di portarle in secca, magari immergendosi con loro in liquidi a più alta gradazione.
Prima fra tutte la forma di uno spassoso troglodita come Harrogate, giovane topo di campagna con una passione contronatura per i cocomeri e una determinazione tanto candida quanto feroce a trasformarsi in ratto di città. A fianco di questo novello Huckleberry Finn e dei suoi guai Suttree impara altri colori dell'infinito scorrere.
Un prisma che si accende di tonalità disparate: il vermilio del sangue che segna il corpo gigantesco del nero Ab Jones nella sua impari resistenza alla discriminazione razziale e l'oro smorto dei capelli della puttana Joyce nella sua scalata alla società, il nerobluastro della pelle antica della strega Mother She e il viola frusciante dell'abito da sera dell'androgino Di Fiore In Fiore. Il cenerino dei tanti vecchi, il rubizzo dei tanti ubriachi. Molti i colori che si spengono, inghiottiti da una città in piena trasformazione, un «accampamento dei dannati» che, stritolato, stritola.
Ulisse americano, Suttree osserva, partecipa, sbaglia e infine impara la più lapalissiana, la più vitale delle verità, «che di Suttree ce n'è uno e uno soltanto».

Dettagli del libro
  • In uscita a fine ottobre
  • Supercoralli
  • pp. 560
  • € 23,00
  • ISBN 9788806144401
  • Traduzione di Maurizia Balmelli 


Anne Holt - La porta chiusa

A soli quattro mesi dal giuramento, Helen Lardhal Bentley, primo presidente donna degli Stati Uniti, ha deciso che la sua prima visita di Stato sarà in Norvegia, suo paese d'origine.
Ma appena giunta a Oslo, Madam President sparisce dal suo albergo nel cuore della notte senza lasciare traccia. A indagare sul suo probabile rapimento, le menti migliori della polizia norvegese e dell'Fbi americano. Arriva cosí anche Warren Scifford, il responsabile dell'Unità di scienze comportamentali, col quale Johanne Vik ha avuto una contrastata storia d'amore. La sua presenza rischia di compromettere l'equilibrio di coppia di Vik e Stubø ma la posta in gioco è troppo alta per tirarsi indietro. E ben presto emerge, dal passato di Madam President, una immensa zona d'ombra capace forse di spiegare il motivo della sua scomparsa.

Dettagli del libro
  • 2009
  • Stile libero Big
  • pp. 434
  • € 18,50
  • ISBN 9788806200084
  • Traduzione di Giorgio Puleo 


Andrea Camilleri - La rizzagliata

Non può esserci posto per un commissario alla Montalbano nella Palermo di questo romanzo. Montalbano è, qui e ora, un’icona proverbiale distratta nei paesaggi remoti della giubilazione. Viene evocato, ma solo a sproposito. «Non è che ora ti devi mettiri a fari il commissario Montalbano», si dice; e l’iperbole è riservata alla vocazione investigativa di una segretaria, che è una «vera e propra minera di sparlerie, curtigliarate, maledicenze». Il romanzo si colloca nelle vicinanze della cronaca più recente. E dà una rappresentazione storicamente ravvicinata del generale insordidamento politico: delle occulte geometrie e delle segrete intese fra poteri forti trasversali alle colorazioni stinte dei partiti; degli strusciamenti della corruzione; delle collusioni mafiose; dei vari gradi di perversione del linguaggio velato o atteggiato, elusivo o reticente, ossequioso o intimidatorio. Le apparenze abbagliano. Ed è sconsigliato denudare le parole e interpretare i fatti. L’impermeabilità della politica irradia di sé le carriere, nelle aziende pubbliche, e i passaggi dei pacchetti azionari nella Banca dell’Isola; e persino le alcove: le fedeltà e le infedeltà coniugali; l’amor costante e le passioni tattiche.

Dettagli del libro
  • Autore: Andrea Camilleri
  • Titolo: La rizzagliata
  • Collana: La memoria
  • Num. di collana: 795
  • Anno: 2009
  • ISBN: 88-389-2436-8
  • Pagine: 224
  • Prezzo: 13.00 Euro


Paola Ronco - Corpi Estranei

Un poliziotto tormentato, una combattiva studentessa universitaria, una fragile addetta stampa precaria. Perché l’agente Cabras non parla con nessuno? Come mai ad Alessia si ferma il respiro in gola ogni volta che vede una divisa? E cosa impedisce a Silvia di cominciare con serenità una vita a due nella casa appena comprata? Tre esistenze, un filo sanguinoso che le unisce, otto giorni che potrebbero cambiarle per sempre, in una Torino che assiste immobile ai crimini di una banda inafferrabile.

Dettagli del libro
  • Corpi estranei
  • Paola Ronco
  • Perdisa Editore
  • Prezzo euro 14 Pagine 192
  • Isbn 978-88-8372-471-8


Grazie Verasani - Di tutti e di nessuno

Ci sono donne che non riescono a liberarsi dei fantasmi di altre donne, donne che valgono solo per gli uomini che riescono a tenersi, e donne che fuggono. Giorgia Cantini, dell'Agenzia Investigativa Cantini, ha passato da poco i quarant'anni, fuma ancora le Camel, e vorrebbe giocarsi tutti i ricordi in un colpo solo.
L'autunno di Bologna, ancora calda di vita, con i suoi figli di papà e le ombre degli emarginati, si raffredda quando la Cantini scopre la morte di Franca Palmieri, una donna vistosa ed eccentrica che abitava nel suo quartiere, dove da ragazza Giorgia trascorreva i pomeriggi insieme ai suoi amici dell'American bar. La donna uccisa introduceva allora i giovanissimi ai piaceri del sesso, senza chiedere nulla in cambio, solo forse un po' di compagnia, per finire poi per essere di tutti e di nessuno. Era sempre stata strana Franca, meglio conosciuta come la Ragazza dei Rospi, tanto da non destare stupore il fatto che negli ultimi anni si fosse messa a leggere il futuro nei tarocchi e nei fondi di caffè.
Intanto Giorgia è alle prese con il caso di Barbara, una diciottenne inquieta e dolente, appassionata d'arte che ha smesso improvvisamente di frequentare il liceo e si muove per la città come una scheggia impazzita. Mentre le tracce di Franca si perdono in un bar vicino ai palazzi popolari, la Cantini mette alla prova ancora una volta i suoi ricordi, degli anni in cui ballava We are Devo, in cui i Clash la facevano piangere, e Lucio Dalla guidava una Dyane 6 prima di scalare le classifiche.
Una doppia indagine per l'investigatrice anticonformista di Quo vadis, baby? , tra passato e presente, dritta nel cuore ferito delle donne, accompagnata questa volta da Genzianella, un'irresistibile assistente e una strepitosa invenzione narrativa.

Dettagli del libro
  • In libreria: 07 Ott 2009
  • Kowalski Editore
  • pagine: 240
  • prezzo: € 15.00
  • Sconto 10%: € 13.50
  • ISBN: 9788874966820



Simone van der Vlugt - La ragazza che viene dal passato


Quando il liceo di Den Helder, un paesino vicino Amsterdam, organizza una rimpatriata tra ex allievi, per Sabine è come ricevere uno schiaffo in pieno viso. Sono passati anni da quando frequentava quella scuola e Isabel era la sua migliore amica. Ora Sabine ha ventitré anni ed è reduce da un brutto esaurimento nervoso. E Isabel non c'è più, scomparsa misteriosamente un pomeriggio di maggio di nove anni fa. La bicicletta all'uscita da scuola, un furgone fermo al semaforo e poi il profilo delle Dune Nere, vicino al mare: Sabine non ricorda nient'altro di quel drammatico pomeriggio.
Ma rivedere i suoi ex compagni e la vecchia scuola di mattoni rossi riapre in lei una ferita mai sanata, e il passato, confuso e angosciante, torna a bussare alla sua memoria.
Che fine ha fatto Isabel?
Chi si nasconde dietro la sua scomparsa? Domande che sembrano cadere nel vuoto mentre alcune persone coinvolte nelle indagini appaiono ora sotto una luce nuova, inquietante: il bidello della scuola, il fidanzatino di Isabel...

Dettagli del libro
  • In libreria: 30 Ott 2008
  • pagine: 352
  • Kowalski Editore
  • prezzo: € 16.00
  • Sconto 10%: € 14.40
  • ISBN: 9788874966615 


Tolkien - La Leggenda di Sigurd e  Gudrun

Dopo I figli di Hùrin, dalle ancora non del tutto esplorate miniere letterarie di J.R.R.Tolkien emerge, grazie alle incessanti ricerche del figlio Christopher, un nuovo, prezioso inedito, per la gioia degli appassionati del “padre” di Il Signore degli Anelli e delle saghe nordiche. A esse, infatti, e in particolare al ciclo di Sigurd e di Gudrún, si rifà il grande narratore inglese ispirandosi all’Edda, alla Canzone dei Nibelunghi e alla Saga dei Volsunghi. Ecco allora susseguirsi prima le eroiche e tragiche avventure di Sigurd, l’uccisore del drago Fafnir che custodisce l’oro dei Nibelunghi, sino alla conquista della valchiria Brynhildr che Sigurd risveglierà dal suo sonno magico per poi inoltrarsi sul sentiero di un terribile destino sposando Gudrún. E quindi la storia della stessa Gudrún, inconsolabile vedova di Sigurd, di cui seguiamo, con tutta la suspense che l’epica autentica sa suscitare, la personale storia di vendetta che ricorda una tragedia greca trasporta nel Nord Europa. Una storia che passa attraverso il matrimonio con il malvagio re degli Unni, Atli attirato da Gudrún in una vera e propria trappola mortale. Un poema che affonda le sue radici nelle antichissime epopee mitiche della tradizione occidentale restituendocene l’afflato inconfondibile insieme a una sensibilità fantastica del tutto contemporanea, che da più di mezzo secolo continua ad affascinare lettori di ogni nazione e di ogni età.

Dettagli del libro
  • AUTORE: Tolkien
  • EDITORE: BOMPIANI
  • COLLANA: LETTERARIA STRANIERA
  • PAGINE: 448
  • PREZZO: 25,00 Euro
  • ANNO DI PRIMA EDIZIONE: 2009
  • ISBN: 45263439


Tom Clancy - Progetto Orion

A Cape Canaveral, Annie Caulfield guarda lo scheletro di uno shuttle annerito dal fuoco e si domanda cosa sia andato storto a sei secondi dal lancio dell’Orion. Nel Mato Grosso, la base della Stazione Spaziale Internazionale è presa d’assalto da uno spietato manipolo di uomini armati fino ai denti. Tra i monti dell’Albania, uno scienziato russo tradisce il proprio Paese vendendo a misteriosi stranieri un’arma di potenza inaudita. Roger Gordian, il visionario imprenditore a capo del colosso UpLink International, è un sognatore, ma non uno sprovveduto: ha capito benissimo che qualcuno sta tentando di impedire che la sua rivoluzionaria missione spaziale cambi per sempre il volto delle telecomunicazioni. L’unico uomo che può salvare il suo progetto e sventare la più devastante minaccia terroristica di tutti i tempi è l’ex Navy SEAL Tom Ricci, destinato a prendere il posto dello scomparso Max Blackburn al comando della Sword, la squadra di sicurezza interna della UpLink. Ma qualcuno è deciso a mettere fuori gioco anche lui...
Dopo L’avversario, Tom Clancy e Martin Greenberg ci consegnano un nuovo, trascinante episodio della serie Giochi di potere: un thriller adrenalinico con un finale a sorpresa spiazzante come una pallottola alla nuca.

Dettagli del libro
  • AUTORE: Tom Clancy
  • Martin Greenberg
  • EDITORE: RIZZOLI
  • COLLANA: NARRATIVA STRANIERA
  • PAGINE: 342
  • PREZZO: 20,00 Euro
  • ANNO DI PRIMA EDIZIONE: 2009
  • ISBN: 17027281


Alessandro Perissinotto - Per Vendetta

Efrem Parodi, trentacinque anni, è il nuovo professore di Storia contemporanea della Piccola Città, nel nord-ovest dell’Argentina. Quando arriva in Sudamerica vuole solo inseguire il miraggio di un Nuovo Mondo, dimenticare il proprio passato e lo squallido presente dell’Italia.
Alicia, seduta in prima fila, è l’alunna più brillante del corso. Lui ha il carisma, lei una bellezza selvatica che non lascia scampo. I due si osservano, poi si cercano con gli occhi e poi lo sguardo non basta più: quando infine si accende, la loro passione sembra assorbirli totalmente e placare le inquietudini di entrambi. Ma sotto quel carisma e quella bellezza si nascondono tragedie irrisolte, ferite aperte e profonde come quelle che ancora lacerano il continente sudamericano. E se le ferite tornano in superficie, l’amore si trasforma in follia. Mossi da una comune ossessione, Efrem e Alicia si spingeranno fino alla fin del mundo, in una ricerca destinata a riannodare i fili che uniscono l’Italia all’Argentina, i fili dell’emigrazione ma anche quelli che legano la P2 di Licio Gelli e il Vaticano alla feroce dittatura militare degli anni Settanta.
Partito dal poliziesco, Perissinotto approda a una detection diversa, che si snoda tra gli incubi e i fantasmi della Storia. Il suo ottavo romanzo diventa così un lucido viaggio nella coscienza di un uomo e di due Paesi, un percorso che propone senza ipocrisia il tema della vendetta come consolazione dell’innocente di fronte alle mostruosità del potere.

Dettagli del libro
  • AUTORE: Alessandro Perissinotto
  • EDITORE: RIZZOLI
  • COLLANA: NARRATIVA ITALIANA
  • PAGINE: 252
  • PREZZO: 17,50 Euro
  • ANNO DI PRIMA EDIZIONE: 2009
  • ISBN: 17033725



Valerio Evangelisti - Veracruz


Siamo nel 1683, due anni prima degli eventi narrati nel romanzo Tortuga. Il cavaliere Michel de Grammont, ultimo leggendario capo dei Fratelli della Costa che infestano il mar dei Caraibi, propone ai compagni un'idea folle: conquistare e saccheggiare Veracruz, la città più importante della Nuova Spagna, giudicata imprendibile. Un'impresa condannata anche da quella corona di Francia di cui i pirati si dicono gli agenti, che ha firmato con gli spagnoli un effimero trattato di pace.
Prende il largo dall'isola di Roatán la flotta più imponente che abbia solcato le acque centroamericane. Uomini spericolati, cinici, rotti a ogni crudeltà. Se esiste un ideale, è di arricchirsi in fretta e sperperare tutto nei pochi anni di vita che rimangono. Quanto all'orizzonte strategico che ispira chi manipola i fuorilegge del mare - togliere alla Spagna il monopolio dei commerci nell'area caraibica- è per gli equipaggi puro pretesto che legittima un'avidità sfrenata.
Hubert Macary, ufficiale al servizio del capitano Lorencillo, è uomo stolido, coraggioso e fedele, con un lungo passato militare. Considera una virtù l'obbedienza cieca, la gerarchia il perfetto assetto sociale. La ferocia dei pirati non lo turba: l'importante è obbedire.
Le sue convinzioni saranno scosse da due donne: Claire, la sorella del cavaliere de Grammont, imprigionata a Veracruz dall'Inquisizione come ugonotta, liberata ormai morente; e soprattutto l'affascinante Gabriela Junot-Vergara, in apparenza convenzionale femme fatale, seducente e irresistibile, ma forse mossa da ideali più nascosti e da finalità indecifrabili. Dopo la sanguinosissima presa di Veracruz saranno Claire e Gabriela, l'una moribonda e l'altra fin troppo viva, a guidare non solo Macary, ma l'intera Filibusta, verso l'abisso descritto in Tortuga.
Accanto ai personaggi principali, anima il racconto un'intera folla di comprimari: i capitani Lorencillo e Van Hoorn, i governatori corrotti coinvolti in complicati giochi geopolitici, le donne-bucaniere dai costumi disinvolti, i semplici marinai capaci di passare con indifferenza dalla generosità all'efferatezza. Un quadro dei Fratelli della Costa senza precedenti nella narrativa avventurosa, al tempo stesso crudamente realistico e oggettivamente pittoresco, ma documentato con serietà. Quasi l'antitesi del romanticismo salgariano, e dell'abbondante saggistica che ha letto l'epopea dei pirati della Tortuga in chiave di rivolta libertaria. Lo sfondo ambientale sono isolette suggestive, mari cristallini, sabbie bianchissime, città costiere protette da banchi di corallo. Chi ha detto che l'inferno abbia colori cupi?

Dettagli del libro
  • Editore: Mondadori
  • Anno: 2009
  • Collana:Strade blu
  • Pagine: 336
  • Formato: 15,0 x 21,0
  • Legatura:brossura con alette Prezzo: 17.50 €
  • ISBN: 978880459480
  • Stato: In lavorazione 


Dan Brown - Il simbolo perduto

Robert Langdon, famoso professore di simbologia ad Harvard, è in viaggio per Washington. È stato convocato d'urgenza dall'amico Peter Solomon, uomo potentissimo affiliato alla massoneria, nonché filantropo, scienziato e storico, per tenere una conferenza al Campidoglio sulle origini esoteriche della capitale americana. Ad attenderlo c'è però un diabolico individuo, tatuato dalla testa ai piedi, che progetta di servirsi di lui per disseppellire un segreto che assicurerebbe a chi lo possiede un enorme potere.
Langdon intuisce qual è la posta in gioco quando all'interno della Rotonda del Campidoglio viene ritrovato un agghiacciante messaggio: una mano mozzata col pollice e l'indice rivolti verso l'alto. L'anello istoriato con emblemi massonici all'anulare non lascia ombra di dubbio: è la mano destra di Solomon. Langdon scopre di avere solamente poche ore per ritrovare l'amico, sempre che sia ancora vivo. Viene così proiettato in un labirinto di tunnel e oscuri templi, dove si perpetuano antichi riti iniziatici. La sua corsa contro il tempo lo costringe a dar fondo a tutta la propria sapienza per decifrare i simboli che i padri fondatori hanno nascosto tra le architetture della città. Fino al sorprendente finale.
In questo nuovo capitolo del fenomeno mondiale che è stato Il Codice da Vinci, Dan Brown dimostra ancora una volta di essere uno dei più intelligenti scrittori contemporanei di thriller. Il simbolo perduto è una pietra miliare del genere, con una trama formidabile che si snoda a ritmo incalzante in una selva di simboli occulti, codici enigmatici e luoghi misteriosi.

Dettagli del libro
  • Editore: Mondadori
  • Anno: 2009
  • Collana:Omnibus
  • Pagine: 612
  • Formato: 14,0 x 21,5
  • Legatura:cartonato con sovraccoperta Prezzo: 24.00 €
  • ISBN: 978880459674
  • Stato: In lavorazione 


Vilmos Kondor - Budapest Noir

Per uno dei primi grandi noir che arrivano dall’Est, non poteva esserci ambientazione più adatta di questa cupa e affascinante Budapest d’anteguerra, con le sue notti torbidamente viziose, il fascismo sempre più aggressivo, le atmosfere di una grande capitale alla fine di un’epoca.
Budapest 1936. Il protagonista è Zsigmond Gordon, giornalista di cronaca giudiziaria. Un giorno, nell’ufficio di un poliziotto, scopre per caso due foto di una bella ragazza, verosimilmente una prostituta. Quella sera stessa si reca sul luogo in cui è stato trovato il corpo di una giovane donna in una zona malfamata. Con gran stupore di Gordon, la vittima è la stessa ragazza delle foto: gli agenti di polizia non hanno trovato nella sua borsetta nulla che possa far risalire alla sua identità, soltanto un Mirjam, un libro di preghiere femminili ebraiche.
L’indagine è difficile, e lo condurrà da una parte verso gli strati più alti della società, dall’altra nel sottosuolo della malavita, tra scenari di aberrante crudeltà e miseria.
Si forma il quadro di una storia romantica e tragica: un amore contrastato dai pregiudizi razziali e religiosi e da biechi interessi economici. Il tutto nel quadro desolante di un paese che sprofonda sempre più nella corruzione e nel crollo di ogni ordine morale.
Budapest Noir è il primo romanzo di una serie scritta da un nuovo autore ungherese di successo che si ispira ai grandi hard-boiled americani.

Dettagli del libro
  • Budapest noir
  • Vilmos Kondor
  • Collana: Dal Mondo
  • Area geografica: Letteratura ungherese
  • Traduzione: Laura Sgarioto
  • ISBN: 978-88-7641-877-8
  • Pagine: 272
  • Data di pubblicazione: ottobre 2009


Mary Higgins Clark, Carol Higgins Clark - Il biglietto vincente

Nella pittoresca cittadina di Branscombe, nel gelido New Hampshire, abitanti e turisti si preparano con entusiasmo alla prima edizione del Festival della Gioia. Alla vigilia dei festeggiamenti, un gruppetto di dipendenti del supermercato locale scopre incredulo di avere vinto una vera fortuna alla tradizionale lotteria di Natale: ben centottanta milioni di dollari. Nell'euforia collettiva del momento, decidono di dividere la vincita con il collega Duncan, che quest'anno per la prima volta ha deciso di dissociarsi dalla giocata. Forse su consiglio di una coppia di esperti finanziari di dubbia fama che sembrano però averlo influenzato non poco, ultimamente. Ma quando, tutti eccitati, lo cercano per comunicargli la buona notizia Duncan sembra svanito nel nulla. Intanto si diffonde la notizia che nessuno si è ancora presentato a incassare la vincita di un secondo fortunato biglietto, acquistato a pochi chilometri di distanza da Branscombe. Chi è il misterioso vincitore? È forse stato lo stesso Duncan a comprare il biglietto in gran segreto? Giunte da New York per una breve vacanza di relax, Alvirah Meehan, detective dilettante, e Regan Reilly, investigatrice di professione, vengono ben presto coinvolte nelle indagini per far luce sul caso. Si rendono subito conto che nella piccola cittadina la vita non è affatto tranquilla come appare, e quello che sarebbe dovuto essere un tranquillo weekend in campagna si trasforma in un intrigo che sembra non avere fine. Come sempre Mary e Carol Higgins Clark mescolano ad arte la suspense con una storia ricca di calore e di personaggi che restano nel cuore, nell'affascinante scenario di un New Hampshire ammantato di neve.

Dettagli del libro
  • Il biglietto vincente
  • Mary Higgins Clark, Carol Higgins Clark
  • 2009
  • pp. 240
  • € 17,90
  • 978882004793 


Stephen King - The Dome

È una tiepida mattina d'autunno a Chester's Mill, nel Maine, una mattina come tante altre. All'improvviso, una specie di cilindro trasparente cala sulla cittadina, tranciando in due tutto quello che si trova lungo il suo perimetro: cose, animali, persone. Come se dal cielo fosse scesa la lama di una ghigliottina invisibile. Gli aerei si schiantano contro la misteriosa, impenetrabile lastra di vetro ed esplodono in mille pezzi, l'intera area - con i suoi duemila abitanti - resta intrappolata all'interno, isolata dal resto del mondo. L'ex marine Dale Barbara, soprannominato Barbie, fa parte dell'intrepido gruppo di cittadini che vuole trovare una via di scampo prima che quella cosa che hanno chiamato la Cupola faccia fare a tutti loro una morte orribile. Al suo fianco, la proprietaria del giornale locale, un paramedico, una consigliera comunale e tre ragazzi coraggiosi. Nessuno all'esterno può aiutarli, la barriera è inaccessibile. Ma un'altra separazione, altrettanto invisibile e letale, si insinua come un gas velenoso nel microcosmo che la Cupola ha isolato: quella fra gli onesti e i malvagi. Tra i quali spiccano Big Jim Rennie, un politico che non si ferma davanti a niente - nemmeno l'omicidio - pur di tenere in mano le redini del potere, e suo figlio, che cova in sé un terribile segreto. Ma tutti loro, buoni e cattivi, dovranno fare i conti con la Cupola stessa, un incubo da cui sembra impossibile salvarsi. Ormai il tempo rimasto è poco, anzi sta proprio finendo, come l'aria... Visionario, emblematico, allegorico e con alcuni tra i personaggi più sinistri che Stephen King abbia mai creato, The Dome è epica allo stato puro.

Dettagli del libro
  • The dome
  • Stephen King
  • 2009
  • pp. 1056
  • € 23,90
  • 978882004766 


Samuel Marolla - Malarazza

È davvero con grandissimo piacere che annunciamo l'uscita, a novembre, del numero 8 della giovane collana Epix di Mondadori. Sì, perché l'autore di Malarazza lo conoscete bene: è il nostro ottimo Samuel Marolla; e il libro si preannuncia una leccornia per tutti gli amanti dell'horror puro.
In anteprima assoluta, potete vederne la cover qui di fianco e leggerne di seguito la quarta di copertina:
È l’ombra ignota che sussurra alle nostre spalle. È l’ultimo vicolo infame della megalopoli corrotta. È la mannaia incrostata con la quale vengono perpetrati orribili delitti. È la cantilena ossessiva ripetuta senza fine da voci maledette. È il cane mutilato che sembra uscito da un incubo allucinatorio. È la congregazione di dementi pronta allo sterminio nell’attesa dell’Apocalisse. È il calderone ribollente dal quale tracima schiuma nera e infetta. È l’affabulatore cieco che conosce tutte le strade del mondo dei non-morti. È l’indifferenza letale di chi sa ma sceglie di guardare dall’altra parte. Tutto questo e molto, molto di più, è il popolo delle tenebre, la Malarazza.

Dettagli del libro
  • Malarazza
  • di Samuel Marolla
  • Epix n. 8, Mondadori, 2009
  • Euro 4,90
  • In edicola da novembre


Harris Joanne - Il seme del male

Cimitero di Grantchester, Cambridge. L’iscrizione è nascosta dai rami uniti di un albero di biancospino e di un tasso. È quello di una donna: Rosemary Virginia Ashley. Alice Farrell, giovane pittrice in cerca di ispirazione, non sa perché è finita davanti a questa lapide. Non conosce quella donna e non sa che cosa l’abbia portata qui, sa solo che la lapide la mette profondamente a disagio. Una sensazione strana, simile a quella che prova quando conosce Ginny, la nuova fidanzata del suo ex, Joe. Forse si tratta solo di gelosia. Eppure c’è qualcosa di oscuro in quella ragazza dalla bellezza eterea, con i capelli rossi e una passione per i quadri preraffaelliti che ritraggono donne uguali a lei. Cosa si nasconde dietro quegli occhi enigmatici e inquieti? E perché Ginny di notte fa visita alla tomba di Rosemary, seppellita cinquant’anni prima, ma lungi dall’essere dimenticata? Che relazione c’è tra le due donne? La risposta forse è in un vecchio diario. Ma ormai passato e presente sono una cosa sola e Alice deve riuscire a distinguere tra sogno e follia, bugia e finzione. Perché ora quella che era solo una sensazione sta per trasformarsi in un’orribile realtà. Una realtà di orrore e morte, sangue e vendetta, ossessione e tradimento, passioni oscure e amicizia perdute. Romanzo rivelazione dell’autrice di Chocolat, che ha conquistato dodici milioni di lettori in tutto il mondo, Il seme del male, bestseller assoluto in Inghilterra, racconta una storia di vampiri senza mai usare la parola vampiro, una storia di fantasmi senza un fantasma, una storia horror in cui la vita reale si rivela più inquietante di qualsiasi mitologia. Un romanzo ipnotico che trascina il lettore in un vortice sensuale di amicizia perduta e ossessioni, arte e follia, amore e tradimento.

Dettagli del libro
  • Harris Joanne
  • Il seme del male
  • Autrice di Chocolat
  • Narratori Moderni
  • Traduzione dall'inglese di Laura Grandi.
  • 344 pagine
  • € 18.60
  • ISBN 978881167025-4 


Simone Sarasso - United We Stand

In un futuro prossimo e in un crescente clima di tensione internazionale, forze militari segrete che da sempre tramano all'ombra del tricolore prendono il potere con un violento colpo di Stato ai danni delle sinistre, che avrà luogo nel 2013, un minuto dopo l'elezione del primo Presidente del Consiglio donna della storia repubblicana. All'interno degli opposti schieramenti, i protagonisti affrontano i sentimenti del passato e le necessità di un presente caotico, mentre sullo sfondo il mondo intero osserva impotente l'evolversi di un conflitto di proporzioni mondiali: la guerra termonucleare fra Stati Uniti d'America e Repubblica Popolare Cinese. United We Stand è una graphic novel che parla di ribellione, vendetta e onore. È una storia di nostalgia, ricordi, affetti perduti e ritrovati. Un thriller fantapolitico che racconta del peggior conflitto bellico che l'Italia abbia mai dovuto affrontare dalla fine della Seconda Guerra Mondiale.
La graphic novel è un prolungamento nel futuro della trilogia noir di Simone Sarasso, di cui sono già usciti i primi due romanzi, Confine di Stato e Settanta

Dettagli del libro
  • pp. 176 con 169 ill. b/n, 
  • 1° ed. 
  • Euro 14.00
  • Marsilio
  • 2009 
  • isbn: 978-88-317-9866-2 



Henning Mankell - Piramide

Cinque racconti per un Wallander inedito, agente alle prime armi, che s'impadronisce del mestiere e fa subito capire che sarà un ottimo poliziotto. «Questi racconti rappresentano per me un punto esclamativo dopo il punto fermo posto alla fine di Muro di fuoco. Talvolta tornare indietro è utile. In altre parole, questo non è un epilogo, bensì un prologo» Henning Mankell «Dopo Piramide, l'editoria europea e i lettori di buoni libri si sentiranno decisamente orfani» John Harrison, the guardian

Dettagli del libro
  • Henning Mankell
  • Piramide
  • traduzione di Giorgio Puleo
  • pp. 416, 1° ed.
  • Euro 9.50
  • 2009
  • isbn: 978-88-317-9922-5 


Elizabeth Peters - Il mistero della città perduta

Adesso che anche l’ultimo cammello è morto, Amelia Peabody, suo marito Radcliffe e il loro vulcanico figlioletto Ramses sono veramente nei guai: la sterminata distesa di sabbia del deserto africano potrebbe diventare la loro tomba... Tutto era cominciato qualche mese prima, in Inghilterra, quando Radcliffe era stato contattato da Lord Blacktower, il quale aveva ricevuto un papiro d’incerta provenienza su cui erano riportati un enigmatico messaggio e una mappa. Secondo Lord Blacktower, quella era la prova che suo figlio, scomparso più di dieci anni prima in Sudan, insieme con la moglie, era ancora vivo. In realtà, Amelia aveva subito dubitato dell’autenticità del messaggio, ma la mappa, che suggeriva l’esistenza di una città egizia ormai perduta, era stata una tentazione troppo forte per lei. Ora che la vita dei suoi cari è in pericolo, tuttavia, Amelia è decisa a non arrendersi ed è pronta a risolvere un mistero che affonda le sue radici nell’antico Egitto e che ha già mietuto troppe vittime... 

Dettagli del libro
  • ELIZABETH PETERS
  • Il mistero della città perduta
  • Trad. di M.B. Piccioli
  • MYSTERY/THRILLER/ SUSPENSE - MYSTERY
  • TEADUE 1750;
  • pp. 360;
  • Prima edizione
  • Euro 8,60
  • ISBN 978-88-502-2013-7
  • Prima edizione 2009
  • Licenza Nord


Sebastian Beaumont - Il mistero del 13


Il 13 non è un numero, è uno stato d'animo.
E' questo l'unico enigmatico indizio che Stephen Bardot ha a disposizione per risolvere l'inafferabile e rischiosa sequenza di eventi nei quali viene improvvisamente coinvolto. Tassista di notte a Brighton, Stephen conduce un'esistenza apparentemente ordinata e costellata di vicende, sogni e ambizioni di persone che attraversano la città sul taxi. Fino al giorno in cui incontra Valerie, un'affascinante e fragile donna che abita in un palazzo al numero 13 di Wish Road.
Colpito dalla sua bellezza, Stephen si ritrova a passare per Wish Road nel tentativo di rivederla, ma ben presto si accorge che quel numero civico non esiste.Stephen non può credere a ciò che vede e tutti i tentativi di comprendere o svelare il mistero del 13 danno l'impressione di cadere nel vuoto, facendo crollare il confine tra il mondo reale e quello onirico.
Cosa rappresenta effettivamente il numero 13? E chi sono i curiosi e stravaganti personaggi che cercano di guidare Stephen nella sua indagine?
Catapultato in un pericoloso vortice a Stephen non rimarrà che affidarsi a ciò che rimane di sè stesso, andando fino in fondo per avvicinarsi alla verità, riacquistare la memoria e affrontare i ricordi che sembravano svaniti.

Dettagli del libro
  • collana COLLEZIONE VINTAGE
  • genere THRILLER E NOIR
  • Fanucci
  • anno 2009
  • pagine 240
  • prezzo € 16,00
  • isbn 978-88347-1509-3


Natasha Mostert - La figlia dell' Alchimista


Gabriel Blackstone, sedicente ladro di informazioni, viene contattato dal ricchissimo William Whittington per ritrovare il figlio misteriosamente scomparso. Gabriel nasconde un passato doloroso: era membro di un’organizzazione che sfruttava i poteri della mente per ritrovare oggetti e persone ed era il migliore, finché un giorno, per colpa della sua vanità, una donna è morta. Restio nell’usare di nuovo le sue capacità, si lascia convincere dalla sua ex fidanzata Frankie, ora divenuta la giovane moglie di William Whittington, e comincia a investigare con l’aiuto del suo amico hacker Isidore. L’indagine lo porta ben presto a fare la conoscenza delle sorelle Monk, donne dal fascino esoterico e ipnotico, dirette discendenti dell’alchimista John Dee e collegate alla scomparsa del ragazzo. E così, mentre tenta di scoprire se le sorelle sono veramente le responsabili di quanto accaduto al figlio di Whittington, Gabriel finirà per innamorarsi disperatamente di una delle due mettendo a rischio la propria vita e quella di chi gli sta vicino.

Dettagli del libro
  • collana GLI ACERI
  • genere THRILLER E NOIR
  • anno 2009
  • Fanucci
  • pagine 448
  • prezzo € 14,90
  • isbn 978-88-347-1515-4



Jane Austen e Seth Grahame-Smith - Orgoglio e pregiudizio e zombie

È cosa nota e universalmente riconosciuta che uno zombie in possesso di un cervello debba essere in cerca di altro cervello.
Così inizia Orgoglio e pregiudizio e zombie, versione fedelmente aggiornata del celeberrimo (e amatissimo) capolavoro di Jane Austen, grazie a numerose scene «inedite» in cui, a farla da protagonisti, sono appunto gli zombie. Pubblicato da una piccola casa editrice americana, questo romanzo ha suscitato l’entusiasmo sia dei neofiti sia dei più fanatici ammiratori della Austen, scalando in breve tempo tutte le classifiche di vendita e imponendosi come il fenomeno editoriale dell’anno. E il motivo di un successo tanto clamoroso è semplice: al fascino di una storia d’amore senza tempo, si aggiunge il divertimento di una lotta senza esclusione di colpi contro l’orribile flagello che si è abbattuto sull’Inghilterra, arrivando fino al tranquillo villaggio di Meryton, dove l’indomita Elizabeth Bennet, insieme con le sue sorelle, è impegnata a contrastare orde di famelici morti viventi. Un ruolo che le calza a pennello, almeno finché non arriva il bello e scontroso Mr Darcy a distrarla... Pieno di romanticismo e avventura, di cuori infranti e cadaveri affamati, di argute schermaglie e duelli all’arma bianca, Orgoglio e pregiudizio e zombie trasforma una pietra miliare della letteratura mondiale in un libro che si ha, finalmente, davvero voglia di leggere. O che non si vede l’ora di rileggere.

Dettagli del libro
  • Orgoglio e pregiudizio e zombie
  • Jane Austen - Seth Grahame-Smith
  • Traduzione di Isa Maranesi e Roberta Zuppet
  • Collana: Narrativa
  • Pagine: 368
  • Prezzo: € 15
  • Di prossima pubblicazione


Steve Alten - L' ultima Profezia. 2012 il testamento Maya

Che cosa lega tra loro la Grande Piramide di Giza, i templi indù di Angkor Vat in Cambogia e la Piramide del Sole a Teotihuacàn? Quale mistero racchiudono gli inspiegabili geoglifi della pianura di Nazca e gli imponenti megaliti di Stonehenge? L’archeologo Julius Gabriel ha consacrato tutta la sua esistenza allo studio delle popolazioni precolombiane ed è convinto che queste colossali opere sopravvissute intatte nel corso dei millenni nascondano un oscuro segreto. Dopo anni e anni di ricerche è convinto che quei monumenti non siano stati costruiti per ragioni di ordine religioso o cerimoniale. Sarebbero invece anelli di una catena di messaggi occulti collegati tra loro, che porterebbero alla risoluzione del più grande enigma della storia dell’uomo. Secondo l’antichissimo calendario dei maya, infatti, durante il solstizio d’inverno del 2012 dopo Cristo una terrificante apocalisse si abbatterà sulla Terra, e c’è un unico modo per sfuggire alla catastrofe... Ridicolizzato dai suoi illustri colleghi, Julius Gabriel muore dimenticato da tutti. Ma non da suo figlio Michael: rinchiuso da undici anni in un ospedale psichiatrico del Massachusetts, è lui l’unica persona al mondo a possedere le chiavi di un segreto che vale la salvezza dell’umanità.

Dettagli del libro
  • Steve Alten
  • L'ultima profezia. 2012, il testamento Maya
  • ISBN 978-88-541-1637-5
  • Newton Compton
  • Pagine 384
  • Euro 14,90
  • Nuova Narrativa Newton n. 193


Christopher Lincoln - Billy Bones. L'armadio dei segreti

Al Maniero delle Buone Maniere c’è un armadio molto speciale: è qui che vivono Billy, uno scheletrino dolce e sognatore, e mamma e papà Bones, i custodi dei bauli che contengono i segreti e le bugie della ricca famiglia Granserioso. Mentre i signori Bones si affaticano a gestire l’ingombrante e pericoloso bottino, Billy passa il tempo a fantasticare di pirati e tesori insieme al suo inseparabile amico Sgambetto, un maggiolino impavido e stravagante. Quando al maniero arriva Melisenda, nipote di Sir Granserioso da poco rimasta orfana, Billy diventa subito suo amico, salvandola dalla solitudine e dalla tristezza e aiutandola a difendersi dalle terrificanti incursioni della governante, Miss Superbetti. Insieme Billy e Melisenda incontrano fantasmi e altre misteriose creature, insieme vanno a caccia di avventure, scheletri e bugie, fino a quando non scoprono il più incredibile dei segreti... Strani avvenimenti stanno per stravolgere il Maniero delle Buone Maniere, ma soltanto Billy e Melisenda riusciranno a svuotare tutti gli armadi e svelare finalmente la verità.

Dettagli del libro
  • Christopher Lincoln
  • Billy Bones. L'armadio dei segreti
  • ISBN 978-88-541-1559-0
  • Pagine 336
  • Newton Compton
  • Euro 12,90 10,32
  • Nuova Narrativa Newton n. 175
Articolo di BodyCold

10 commenti:

Marta ha detto...

La Rizzagliata è già mio! E appena letto, scriverò un bel commento!

Ajeje Brazov ha detto...

Eheheheheheh............io ne ho già uno di questi........e poi c'è "Il mistero del 13" che lo vado subito a mettere nella mia wishlist!!!!!

IL KILLER MANTOVANO ha detto...

Ma ci rendiamo conto della mole immane di proposte che invadono gli scaffali??? Qua c'è da uscire pazzi.
Dei titoli proposti 3 che accatterò: King, Ammaniti e Kondor con Budapest Noir.
Dei titoli proposti 1 da gettare nella spazzatura: DAN BROWN!!!!

Anonimo ha detto...

Alla faccia del bicarbonato di sodio!
Fabio

Matteo ha detto...

La Harris, il mio amore Tolkien, l'intramontabile King e Cormac McCarthy. Senza dimenticare uno dei rarissimi scrittori italiani che apprezzo, che è Ammaniti. Altri soldi in uscita? Che tentazioni...:-)))

Blueberry ha detto...

uh... il mio portafoglio vuole chiedere asilo politico.... quante cosine interessanti! *_^

Palazzo Lavarda ha detto...

"Troppa grazia, Sant'Antonio!" direbbe qualcuno.
Basta, ho deciso che lascerò fare al caso: se metto tutto in wishlist, poi divento isterica perchè non riesco a comprare nulla, per ora.

Anonimo ha detto...

Per me, la scelta sarà per Simone Sarasso e per la Holt. I libri precedenti mi hanno rapito

Anonimo ha detto...

Quello di Perissinotto mi tenta: una mia amica mi ha detto che è bellissimo, ma che non è un noir. Qualcuno di voi ne sa qualcosa?

Stefania ha detto...

Mamma mia quanto ben di dio :)))))))

prima di tutto pure io nella wishlist "il mistero dei 13" e poi mi fanno immensamente gola chiaramente sia King sia la Higgins Clark, mi incuriosiscono e attraggono la figlia dell'alchimista, quello di Harris, La ragazza che viene dal passato e Corpi estranei...uh anche la "nuova versione" di Orgoglio e Pregiudizio...quanto ho già speso con gli occhi? :P
Aaaaaahhhhh Enzoooooo, mi sa che sabato prossimo almeno uno fra questi sarà mio :))))