mercoledì 16 settembre 2009

Nascita di una nuova casa editrice. Historica Edizioni e lauraetlory

Giornata calda quella del 9 settembre 2009. Un caldo asfissiante per le strade di Roma che ti faceva sudare anche da fermo. Prendo un' ora di permesso a lavoro perchè ho un appuntamento con la presentazione di una casa editrice, un pò "particolare".
Armato di fotocamera e videocamera mi immergo nel traffico romano e mi dirigo verso il "centro" accompagnato come sempre dalla mia corpicina fredda Lotgirl.
Eureka, troviamo quasi subito la libreria. Davanti all' ingresso i padroni di casa fanno i saluti di rito, Laura Costantini e Loredana Falcone sono proprio davanti a noi. Laura mi riconosce subito (potere di facebook) e mi presenta la sua metà artistica, Lory. Due donne che hanno condiviso kilometri di fogli stampati, una sorta di Fruttero e Lucentini al femminile che hanno fatto dell' arte dello scrivere una passione reale. Stasera presenteranno il loro romanzo "Le colpe dei padri" edito per la Historica Edizioni.
Entro dentro la libreria (davvero una bella libreria) Odradek e inizio a sistemare la videocamera. Con lo sguardo cerco Francesco Giubilei, l' editor/boss di Historica, che viene visto un pò come un freak dal mondo dell' editoria dei grandi.  Devo ammetterlo e fare tanti mea culpa, perchè anch'io mi ero posto il problema su come incentrare l' intervista a Francesco. La sua particolarità? La data di nascita: 1 gennaio 1992.

In auto pensavo di trovarmi davanti un ragazzino di 17 anni sfondato di soldi che ha avuto come capriccio quello di investire in una casa editrice e chiedo scusa a Francesco solo per averlo pensato. Mi è bastato sentirlo parlare per i primi 5 minuti dell' apertura dell' incontro per rendermi conto di quanto sia "adulta" la sua visione imprenditoriale e SOLO grazie alla sua giovane età che ha saputo creare una casa editrice con obiettivi "giovani" ed è proprio questa la sua forza, il fatto di non avere preconcetti dettati da editor vecchi, spregiudicato ma non con i piedi per terra. Bastano a tutti i primi 5 minuti di intervento per far scrosciare le mani in un applauso vero, perchè tutti i presenti si rendessero conto che questo giovane imprenditore (e non più un ragazzino) ha davvero le PALLE.
Godetevi le interviste che di certo valgono più di mille parole, dal canto mio e di tutta la redazione dei Corpi Freddi un enorme in bocca al lupo a Historica. ;)



Terminata la presentazione abbiamo anche intervistato Laura Costantini del duo lauraetlory, due donne che scrivono i loro romanzi a quattro braccia, cosa di per sè difficilissima, ma che oramai hanno raggiunto un intesa assurda e riescono a scrivere romanzi apprezzatissimi dai loro lettori. Ricordiamo inoltre che sul nostro blog da poco abbiamo pubblicato una recensione di un loro romanzo Viole(n)t Red.


Articolo di BodyCold
Riprese di Lotgirl
Montaggio, Musiche e Interviste di BodyCold

13 commenti:

IL KILLER MANTOVANO ha detto...

Complimenti davvero, bellissima realtà editoriale e argutissima intraprendenza imprenditoriale.
I soliti Enzo e Cristina da pulitzer.

Marta ha detto...

Bell'idea, la visione di un giovane dell'editoria è importantissima, speriamo che sia solo l'inizio di una svolta.

Palazzo Lavarda ha detto...

Mi ha colpito moltissimo questo ragazzo e la sua idea, il suo spirito imprenditoriale innovativo e le cose che fa. Ha la stessa età di mio figlio, accidenti!
Sosteniamolo.

eccozucca ha detto...

stupenda iniziativa!! e per giunta nella mia città...arrivooooo ;))

LM ha detto...

S', c'ero anch'io, e posso testimoniare la grande maturità e chiarezza d'intenti del "più giovane editore d'Italia" (vai Francesco!), per non parlare della verve del Dinamico Duo, le scatenatissime Laura&Lory! :)

Ciao, luigi

gc ha detto...

Davvero stupefacente! Ero presente e devo dire che sono rimasta letteralmente affascinata dalle parole di Francesco. Dal suo intervento è emersa una passione fondata su un credo e sul rispetto per la letteratura e per i suoi autori, tutto condito da una consolante umiltà e da grande professionalità. Alcuni grandi nomi dovrebbero osservare e imparare da realtà come queste.

gc ha detto...

Complimenti anche per l'articolo. Si legge tutto d'un fiato. Accresce la curiosità e la voglia di saperne di più.

Anonimo ha detto...

In bocca al lupo all'iniziativa!
Fabio Lotti

Matteo ha detto...

Quando un giovanissimo ha idee e credi piu' importanti e maturi dei cosiddetti "adulti". Io tifo per te Francesco e cerchero' di contribuire nel mio piccolo per farti crescere sempre di piu'. Bravissimo.

Shara ha detto...

Un enorme in bocca al lupo alla Historica perchè diventi una grande casa editrice, visto che sembra che i numeri per farlo già li abbia :)
ed un altrettanto enorme in bocca al lupo a Laura e Lory per il nuovo libro, se è bello come "Viole(n)t red" riscuoterà un enorme successo :)

Anonimo ha detto...

complimentissimi anche da me!!!
cinzia Pierangelini

Mottino **Massimo** ha detto...

Bellissima iniziativa :)) e come sempre un bravissimi a Enzo e Cristina per come hanno confezionato l'articolo

lauraetlory ha detto...

Bravissimi! E non avevo ancora visto l'intervista di Francesco, spigliatissimo davanti alla telecamera. Ne farà di strada il fanciullo :))))