sabato 24 gennaio 2009

Harry Potter e i doni della morte



“Dove si trova il Tuo Tesoro, lì sarà il Tuo Cuore”

Ed eccoci arrivati alla fine di questa saga straordinaria, magica, fantastica; gli aggettivi per descrivere questo nuovo capitolo della storia di Harry Potter sembrano non bastare mai perché percorrendo, o meglio, vivendo pagina per pagina, ancora una volta non viene difficile provare sentimenti contrastanti come la gioia e il dolore o la tristezza e la felicità, che talvolta si fondono in maniera paradossale e coinvolgente per chi legge. Questa nuova tappa di Harry con gli altri protagonisti pare porre fine a qualsiasi fatto o discorso che risultava irrisolto dagli episodi precedenti; i misteri che tanto appassionavano noi lettori vengono a capo, le sorprese non mancano mai ed ovviamente ogni personaggio del racconto è parte delle fondamenta di tutta la storia. La strada di Harry sembra dunque avvicinarsi ad un epilogo, epilogo che il giovane mago affronta, come già dimostrato in passato, col solito coraggio da eroe, ma anche con l’indispensabile aiuto dei suoi inseparabili compagni. Harry dunque non cede al male, male che gli ha portato via persone a lui vicine, anzi, i momenti negativi descritti negli episodi precedenti lo spingono ancor di più nel combattere con tutte le sue qualità i nemici più agguerriti. Il mondo creato dalla Rowling si conferma dunque meraviglioso, sorprendente, surreale e coinvolgente, il tutto condito da un finale che di certo lascerà a bocca aperta i più fedeli lettori delle avventure di Harry. Si giunge così alla fine, pienamente soddisfatti di quanto letto, ma innegabile la tristezza del lettore nell’abbandonare un mondo lontano ma mai così vicino, e degli amici che per anni hanno accompagnato ognuno di noi, pagina dopo pagina, capitolo dopo capitolo.

Articolo di Babydreams

Altri dati
Formato: Rilegato
Pagine: 701
Lingua: Italiano
Editore: Salani
Anno di pubblicazione 2008
Codice EAN: 9788884518781
Traduttore: Beatrice Masini



1 commento:

Marta ha detto...

Baby non posso che essere d'accordo con te, solo chi si è immerso nella lettura della saga Potteriana può capire la mancanza che si prova nel sapere che non ci sono più volumi in uscita! ;)