venerdì 13 dicembre 2013

Raul Montanari picchiato dopo un incidente


Quando la realtà supera la finzione direbbe qualcuno più famoso del sottoscritto.
Raul Montanari è stato preso a pugni in faccia e calci nel costato solo per essersi fermato ad un semaforo ed aver intimato ad una Smart che sopraggiungeva di rallentare altrimenti lo avrebbe travolto.
Morale della favola: l'automobilista scende dalla Smart e lo picchia per poi risalire e sgommare via.
Si parla di un folle pirata della strada, di "un uomo normale che ha perso la testa" come dice nell'articolo lo stesso Montanari, non so se sia vero, ma è vero solo che quando uno rischia la vita per "minchiate" del genere, la realtà mette davvero paura e fa venire i brividi.
La nostra solidarietà a Raul e gli auguri di pronta guarigione.

Un grazie a Giampaolo Serino per la segnalazione

Enzo BodyCold Carcello

Nessun commento: