lunedì 20 febbraio 2012

Concorso Corpi Freddi - le novità!


In questi giorni abbiamo ricevuto tanti commenti sul blog così come mail private di gente che più o meno educatamente (chiaramente gli "educati" non si firmavano heheheh) si lamentavano del ritardo dell' esito del nostro Concorso.
Vorrei replicare a loro, scusandomi di questo ritardo, ma vorrei ricordare che il nostro blog è gestito da persone che durante la giornata lavora e che il numero di racconti pervenuti ha superato ogni nostra aspettativa.
Non stiamo cercando scuse, ma ve le stiamo facendo perché comunque vada siamo noi in difetto.

Detto questo vorrei annunciare che abbiamo FINITO! :P

Vorrei anche spiegare il ritardo accumulato dall'ultima data che avevamo contrassegnato come quella finale (fine settimana scorsa). Il sottoscritto è riuscito a "scippare" un UNDICESIMO contratto con la Chichili Agency visto che ci sono 3 parimerito ai posti: 9, 10 e 11 e quindi i vincitori saranno 11 e non 10!

Altro "piccolo" motivo di ritardo è che abbiamo trovato un accordo con una casa di produzione per far sì che ci sia anche un "Miss Cinema" heheehe
Mi spiego meglio. Tra i racconti vittoriosi, ne verrà selezionato uno per farne un soggetto di un cortometraggio.

Spero quindi che le nostre scuse siano accettate, mi auguro di non vedere più commenti anonimi (siamo imparziali anche se ci criticate firmandovi, è il nostro primo concorso e ogni critica costruttiva è ben accetta) e restate sintonizzati che mercoledì ci sarà il post con la classifica!

Ricordiamo sempre che gli sponsor del concorso sono:

7 commenti:

Maurizio Brancaleoni ha detto...

Evviva!

Anonimo ha detto...

bravissimo, tieni duro, aaaabbi fede e coraggio: ti seguiremo, Ago

Vincenza ha detto...

Grazie per i chiarimenti e per la comunicazione che placherà un po' la nostra ansia.
E mercoledì sia... :)
Vincenza

Delos ha detto...

Speriamo, speriamo, speriamo, speriamo... ecc ;)
ormai mancano solo 24 ore e poi potremo vedere i tabelloni come a scuola.
Comunque vadano le cose: grazie per l'opportunità!

Anonimo ha detto...

La comunicazione ha placato gli animi. Comprendo l'ansia, non condivido l'indignazione: capita che i concorsi letterari possano slittare di settimane nella fase finale; quello che non va bene è quando un concorso rimanda la scadenza della data di invio del testo, a me è capitato anche questo in altri concorsi, "a richiesta di tanti partecipanti, etc etc", questo non è rispetto nei confronti di chi ha lavorato duro per l'invio dell'elaborato nei termini stabiliti. Qui non ci trovo niente di anormale; mi sembra che la redazione abbia lavorato con trasparenza e serietà. Farebbe piacere, però, sapere il numero dei testi in concorso. Forse la redazione lo farà nel post finale. Bettina

Federico ha detto...

Non credo abbiate nulla di cui scusarvi. I maleducati (che purtroppo infestano internet e il mondo)devono essere ignorati e basta.

Ser Stefano ha detto...

Ci sono concorsi in cui le selezioni impegnano diversi mesi, certi addirittura durano quasi tutto l'anno. Capisco che è un'agonia attendere gli esiti ma bisogna anche capire che dietro a tutto questo c'è un lavoro. E sinceramente preferisco che i racconti vengano valutati bene e con calma rispetto a una lettura frettolosa.