domenica 26 febbraio 2012

1Q84 - Haruki Murakami (Einaudi 2011)


1Q84 ma non solo...

Scorrevolezza: 720 pagine lette in maniera veloce nonostante giorni impegnativi.
Genere: non si capisce, fantasy? mistero? amore? boh, bah!
Lunghezza: una bella sforbiciata di qua e di là non faceva male
Protagonista: Lisbeth Salander, nipponica? molto stereotipata come personaggio, poco empatico e pure un po' antipatico
Altri protagonisti: non mi sono affezionata a nessuno di loro, non ho provato empatia
Impressioni: parlo come una lettrice a cui Norwegian Wood non è piaciuto, non rientro nella categoria degli estimatori di Murakami, ma nonostante Norwegian Wood non mi fosse piaciuto, lì in quelle righe vi avevo trovato un'anima, quell'anima che mi aveva irritato non facendomi apprezzare il libro ma che comunque qualcosa mi stava comunicando.
In questo libro no! A tratti pare una mera operazione commerciale, c'è tutto quello che può attrarre un lettore, amore, giallo, sesso e piselli, pure un po' di fantasy, per non parlare del fatto che manca il finale del libro e che si è "obbligati" a comprare il seguito.
Per concludere: 1Q84 fa il verso a molti libri, non scopro l'acqua calda lo dice lo stesso autore al suo interno, in primis a 1984 di Orwell, poi ad Alice nel paese delle meraviglie a Cecov e a tanti altri, io vi ho trovato pure un po' de Il maestro e Margherita nei ragionamenti sul bene e sul male del "Leader", ma appunto è solo una mia impressione.
Per quanto riguarda il giudizio definitivo sul libro mi toccherà aspettare il seguito, per quanto concerne questa parte, mi ha intrattenuto piacevolmente per tre giorni, mi ha incuriosito, mi ha portato alla mente altri libri, potrebbe essere che col tempo sedimenti dandomi una chiave di lettura diversa ma nel frattempo direi che un 7 voti su 10 vanno più che bene.


Articolo di Marta Naddeo

Dettagli del libro
  • Formato: Rilegato
  • Editore: Einaudi
  • Anno di pubblicazione 2011
  • Collana: Supercoralli
  • Lingua: Italiano
  • Titolo originale: 1Q84 (ichi-kew-hachi-yon)
  • Lingua originale: Giapponese
  • Pagine: 722
  • Traduttore: G. Amitrano
  • Codice EAN: 9788806203795

1 commento:

Massimo Caccia ha detto...

Me lo hanno consigliato. Il titolo mi ha catturato. L'ho acquistato e dopo la lettura di questa recensione, lo leggerò!