sabato 11 luglio 2009

Io ti perdono - Elisabetta Bucciarelli



Solo Dio può perdonare il peccato. L’uomo, se riesce, può arrivare al massimo a perdonare il peccatore.

Definire personale questo libro è davvero riduttivo. Intimo è il termine adatto. Nel nuovo romanzo di Elisabetta Bucciarelli, "Io ti perdono" (uscito per Colorado Noir Kowalski) è un mix di denuncia sociale sulla pedofilia narrato in maniera fantastica dalla nostra Elisabetta che riesce ad imprimere al personaggio chiave del libro, Maria Dolores Vergani, una caratterizzazione psicologia tanto complessa quanto ben definita.
Laureata in psicologia e detective della polizia di professione, la Vergani torna nei luoghi dove è cresciuta e dove ha lasciato molti rimpianti e capitoli aperti della sua esistenza (Val D' Aosta) e questo fa si che l' ispettrice si trova ad analizzare come madre e come donna i crimini legati alla scomparsa nei boschi di una bambina.
Invito davvero tutti a comprare "Io ti perdono" un prodotto che di certo non può mancare nella libreria di chi ama la letteratura di ottima fattura.
Nel retro copertina il quotidiano Il Giorno scrive riferendosi alla Bucciarelli: "una professionista della scrittura", bhe provate a leggere il curriculum dell' autrice e vi troverete davanti alla Signora del Giallo Italiano.
Sfortunatamente ho perso un paio di presentazioni romane di questo libro e spero vivamente che l' autrice torni nella capitale sia per conoscerla personalmente (persona cordialissima "conoscita" sui social network) sia perchè ho davvero voglia di porle alcune domande sulla stesura di questo fantastico romanzo (il secondo punto spero di colmarlo a breve con un intervista all' autrice sul nostro sito)

Io credo che tutti alla fine si somiglino. Credo che tutti abbiano qualcosa o qualcuno da perdonare. Solo se stessi, magari. Ma sono anche convinta che perdonare non sia passare sopra alle cose con generoosità o leggerezza. Credo sia farsi lacerare e dilaniare fino a che la resa diventi inevitabile. Il perdono non è una dichiarazione di intenti. È una conquista.



Articolo di BodyCold

Dettagli del libro
  • Autore: Bucciarelli Elisabetta
  • Editore: Kowalski
  • Genere: letteratura italiana: testi
  • Collana: Narrativa
  • Volume n.: 688
  • Pagine: 252
  • ISBN: 8874966881
  • ISBN-13: 9788874966882
  • Data pubblicazione: 7 May 09

7 commenti:

Carrfinder ha detto...

Dopo una recensione così non posso che metterlo in wish list e poi comprarlo.
Grazie Enzo per la segnalazione!

Palazzo Lavarda ha detto...

Il tema mi colpisce sempre molto nel profondo del giudizio di BodyCold mi fido sempre, per cui se dice che è scritto bene... finirà anche nella mia wishlist!

Anonimo ha detto...

Un bel libro davvero.
Fabio Lotti

Anonimo ha detto...

Mi incuriosisce anche me. Anche se il tema tratta mi fa un po "impressione. metto in whislist comunque.
Blueberry.

Linda80 ha detto...

Nella mia WL già da tempo!
;-)

Marta ha detto...

La trama purtroppo e di quelle che io non riesco a leggere. Sorry :(

Anonimo ha detto...

Oggi inizio a leggerlo
gracy