giovedì 28 maggio 2009

La bellezza e l’inferno - Roberto Saviano



La bellezza e l’inferno: fra questi poli opposti che richiamano il pensiero di Albert Camus si estende il campo di forze frequentato da Roberto Saviano, il luogo che genera la sua visione della vita, dell’impegno e dell’arte.
Introdotti da una prefazione dell’autore, gli scritti raccolti in questo volume tracciano un percorso tanto ricco e vario quanto riconoscibile e coerente. Dal ragazzo che muove i primi già maturi passi nell’ambito della letteratura e della militanza antimafia fino allo scrittore affermato che viene invitato all’Accademia dei Nobel di Stoccolma e abbracciato dai terremotati in Abruzzo, Roberto Saviano resta se stesso.
Ci racconta di un campione come Lionel Messi, che ha vinto la sfida più grande, quella contro il suo stesso corpo; di Anna Politkovskaja, uccisa perché non c’era altro modo per tapparle la bocca; dei pugili di Marcianise, per cui il sudore del ring odora di rabbia e di riscatto; di Miriam Makeba, venuta a Castel Volturno per portare il suo saluto a sei fratelli africani caduti per mano camorrista; di Enzo Biagi, che lo intervistò nella sua ultima trasmissione; di Felicia, la madre di Peppino Impastato, che per vent’anni ha dovuto guardare in faccia l’assassino di suo figlio prima di ottenere giustizia; e di tanti altri personaggi incontrati nella vita o tra le pagine dei libri, nelle terre sofferenti e inquinate degli uomini o in quelle libere e vaste della letteratura.
Pagina per pagina, Saviano ribadisce la sua fiducia in una parola che sappia scardinare la realtà, opporsi a qualunque forma di potere, farsi testimone della certezza che “la verità, nonostante tutto, esiste”.

Articolo di BodyCold

Dettagli del libro
  • Formato: Libro
  • Pagine: 264
  • Lingua: Italiano
  • Editore: Mondadori
  • Anno di pubblicazione: 2009
  • Codice EAN: 9788804594130

8 commenti:

Principessa ha detto...

L'avevo già adocchiato da un pò di tempo...

Linda80 ha detto...

Io devo ancora leggere "Gomorra" ma attendo l'economica... sempre che esca!!! Sono curiosa di sapere i primi commenti al nuovo lavoro di Saviano.

IL KILLER MANTOVANO ha detto...

Trovo Saviano un vero talento letterario oltre al fatto di essere un uomo per il quale ho profonda stima. Ho letto "Gomorra" e mi ha colpito profondamente e con forza. Comprerò sicuramente il suo nuovo lavoro.

Palazzo Lavarda ha detto...

Non avevo letto Gomorra, mio marito sì, ma questo ispira molto pure me.

Marta ha detto...

Io ho letto Gomorra, e perciò di sicuro non comprerò questo :D

Vivara ha detto...

Esce il 9 giugno se non sbaglio. Sicuramente lo prenderò...

Carrfinder ha detto...

Interessante, anch'io sono curioso di leggere i primi commenti.

Anonimo ha detto...

..roberto saviano è un GRANDE ...lo comprero' di sicuro..