domenica 17 maggio 2009

Cane mangia Cane - Edward Bunker



Bello perchè descrive la delinquenza dall'interno e ne fa una rappresentazione molto potente. Inoltre non si può leggere questo libro, senza prendere in considerazione la vita stessa dello scrittore.
Edward Bunker nasce nel 1933 da padre direttore di scena alcolizzato e da madre ballerina incapace di allevarlo; dopo 5 anni viene abbondonato in una casa di accoglienza, a 7 in un collegio e a 11 in un riformatorio per aver tentato più volte la fuga dal collegio. Cresce tra ragazzi delinquenti e si forma tra anni di carcere e brevi periodi di libertà. La sua salvezza sono proprio i libri: legge tutto quello che riesce a procurarsi nelle biblioteche delle carceri, e inizia anche a scrivere.
In "Cane mangia cane", romanzo decisamente forte e violento, Bunker racconta la storia di tre criminali (Diesel, Mad Dog e Troy), tre personaggi difficili che fanno inorridire il lettore tra rapine a mano armata, sparatorie, pestaggi e omicidi; il tutto è narrato con uno stile talmente forte e preciso, che penso possa essere usato solo da coloro che certe cose le hanno vissute realmente, e che hanno imparato a non abbassare mai la guardia in un mondo governato da crudeltà, egoismo e vendetta.
Sembra che non ci sia possibilità di reinserimento per le persone uscite dal carcere e che non ci siano alternative migliori per i bambini cresciuti in un riformatorio...che sia un'accusa nei confronti di una società che chiude le porte agli individui con un certo "marchio"??

Articolo di Vivara

Dettagli del libro

  • Autore: Bunker Edward
  • Editore: Einaudi
  • Genere: letterature straniere: testi
  • Collana: Einaudi. Stile libero
  • Traduttore: Turchetti E.
  • Pagine: 330
  • ISBN: 8806147218
  • ISBN-13: 9788806147211
  • Data pubblicazione: 1999

7 commenti:

luca aka deathline ha detto...

bella recensione Vivi. Bunker m'ispira un sacco. di suo da leggere ho "come una bestia feroce". con una vita così non può essere malvagio come scrittore:) comunque "cane mangia cane" entra in wish!

Valer ha detto...

Grande libro il primo che ho letto di Bunker e che mi ha fatto innamorare di questo grande autore.
Ma lo sapete che è uno del "le iene" nel film di Tarantino, che lo ha voluto a tutti i costi nel film essendo un suo grande fan

DAscanifederica ha detto...

Mi pare di aver già sentito sto titolo... ma forse è perché ho fame.... bah! Come promesso, mi tengo lontana da questi titoli, pena la mia salute mentale!!!!

Jimbose ha detto...

Bunker è uno di quegli autori che non mi lascerò sfuggire.
Devo decidere se iniziare con questo, con "Come una bestia feroce" o con "Educazione di una canaglia".

Linda80 ha detto...

Di lui ho da leggere "Animal Factory" ma attendo l'ispirazione
;-)

Vivara ha detto...

"Educazione di una canaglia" è in sostanza la sua autobiografia...A me era stato consigliato di iniziare con "cane mangia cane" e così ho fatto...nel frattempo mi sono presa tutti i libri di Bunker e pian piano li leggerò.

skunkie ha detto...

Bunker mi piace molto, ma ho letto solo little boy blue