giovedì 23 aprile 2009

Un cielo troppo blu - Francisco J. Viegas



Bella sorpresa regalataci da Francisco J. Viegas, un bel noir che in effetti non regala nulla dinuovo nel panorama romanzesco del genere giallo, ma la poesia del testo, il sapore del mare portoghese e della sua cucina (sembra buona sta francesinha hehehe) si sente man mano che il lettore va avanti nella lettura.
La trama, come detto prima, non da spunti di originalità, tutto gira attorno a Jaime Ramos, ispettore della polizia giudiziaria di Porto, in Portogallo.
Un ispettore che ricorda molto Pepe Carvalho, solitario, riflessivo, triste e amante della buona cucina che inizia un indagine senza buoni propositi. Ha tutto già pianificato, ferie comprese, quando il suo ispettore capo gli affida un caso di omicidio che lui accetta con una certa riluttanza proprio perchè in procinto di partire.
Deve capire cosa ci facesse in un bagagliaio, il figlio di un alto dirigente ministeriale, in passato militante comunista e oggi noto pubblicitario portoghese appena tornato da un viaggio in Messico e Cuba. Non mancheranno momenti introspettivi del nostro ispettore che diverranno magicamente anche i nostri visto e considerato che molte delle sue riflessioni potrebbero essere legate a chiunque..
Davvero un libro ben fatto che diverte perchè il personaggio è al quanto fuori le righe ma che nello stesso tempo ci pone davanti alcuni interregotavi.
Se bisogna a tutti i costi trovare una pecca, mi chiedo come mai in Italia si stampano anche le istruzioni su come usare una lavatrice spacciandoli per gialli o noir e abbiamo dovuto aspettare 12 anni (!!!!) prima che una casa editrice si decidesse a tradurre e distribuire per noi questo piccolo gioiellino. Il romanzo infatti è datato 1995 in Portogallo e solo grazie all' arguzia della casa editrice La Nuova Frontiera possiamo goderci "Un cielo troppo blu" di Francisco J. Viegas.

Articolo di Bodycold




Dettagli del prodotto

  • * Titolo: Un cielo troppo blu. Le indagini dell'ispettore Jaime Ramos
  • * Autore: Viegas Francisco J.
  • * Traduttore: Magi S.
  • * Editore: La Nuova Frontiera (collana Liberamente)
  • * Data di Pubblicazione: 2008
  • * ISBN: 9788883731181
  • * Dettagli: p. 283
  • * Reparto: Narrativa straniera

3 commenti:

DAscanifederica ha detto...

Mmmmmah.... A me sti libri non è che attirino particolarmente. Vado a pelle, specialmente in base ai titoli... Calcola che una volta ho comperato un libro solo perché si chiamava "la giostra del diavolo" . Non era horror, ma un thriller (bello comunque!)

Marta ha detto...

Un commissario portoghese mi manca :), il greco ce l'ho, pure lo spagnolo, quello francese e persino svedese... :)
Devo colmare anche questa lacuna???

Palazzo Lavarda ha detto...

Anche a me manca il portoghese... ;-)