domenica 25 gennaio 2009

A che punto è la notte - Fruttero e Lucentini

Giallo uscito alla fine degli anni settanta (alcune parole ed alcune situazioni sembrano infatti un po' anacronistiche, a leggerlo oggi), ambientato in una Torino coperta di neve, è un romanzo ricco di personaggi initeressanti, ciascuno diverso e particolare a proprio modo, dal parrocco "strano" che fa prediche e messe dedicate a soggetti decisamente fuori dal comune (dal "fratello travestito" alla "sorella immondiazia") all'ingegnere della Fiat che nasconde tutta una serie di vizi, paure ed oscuri segreti; dal commissario, uomo all'apparenza semplice ma profondo pensatore e che non si lascia allontanare facilmente dalla sua strada, alla Pietrobono, il cui diario personale - su cui scrive di tutto, dalla vita privata agli appunti dei casi in corso - si rivela una vera chicca, a tutti gli altri protagonisti presenti, i due fratelli Bortolon, l'agente appena arrivato che spunta solo verso la fine del romanzo ma che si ritaglia il suo piccolo spazio, la coppia Graziano e Thea, la professoressa Caldani e così via... piccoli mondi descritti con chiarezza, con semplicità ma mai in modo scontato, sembra quasi di vederli lì, impegnati nelle loro attività, persi nei loro pensieri....

La storia è complessa e ricca di avvenimenti, parte dalla morte di un prete e subito dopo da quella di un carabiniere per finire a parlare di gnosi, eresia, pneuma, eoni e così via, termini poco noti ma subito chiariti con semplicità, il tutto legato in un intreccio avvincente che si chiarisce solo alla fine del romanzo, mantenendo quindi vivo l'interesse e la curiosità fino in fondo.

Le ultime pagine regalano inoltre non pochi sorrisi, perchè raccontate dal punto di vista del Boss (l'Eterno Presunto) che guarda che cosa succede quaggiù senza intervenire più di tanto, delle pagine forse inaspettate ma che risultano però perfettamente integrate con il romanzo.

Articolo di Sharmas

Altri dati
Formato: Brossura
Pagine: 608
Lingua: Italiano
Editore: Mondadori
Anno di pubblicazione 1981
Codice EAN:9788804303008

Nessun commento: