lunedì 21 ottobre 2013

Roma Jazz Festival - Musica e Letteratura


Il Roma Jazz Festival, giunto quest’anno alla sua 37ma edizione, si è sempre contraddistinto per la sua ricercata programmazione e per la sua capacità di innovazione, che lo ha portato, nel corso della sua lunga storia, ad indagare nuove contaminazioni artistiche tra il jazz e le arti. Le proposte di concerti diversificati, la tematica specifica e diversa in ogni edizione e la multsciplinarietà sono tra i suoi principali tratti distintivi.

In questa edizione, dal titolo “Speech”,” il Roma Jazz Festival dedicherà attenzione al rapporto fra Jazz e parola, ponendo accanto ad importanti e riconosciuti musicisti, scrittori, poeti, oratori ed attori. Così JOSHUA REDMAN incontrerà le parole di PAOLO ROSSI e i testi di George Saunders; l’attrice IAIA FORTE, attraverso gli scritti di Haruki Murakami introdurrà il piano di VIJAY IYER; ed ancora, FABRIZIO BOSSO insieme a MASSIMO POPOLIZIO per ricordare Chet Baker, ERRI DE LUCA con il duo MIRABASSI/TESTA, ROY PACI e CARLO LUCARELLI,  mentre l’attore FRANCESCO PANNOFINO ci narrerà della vita di Charles Mingus con la musica della MINGUS DYNASTY. Im questa rassegna non poteva mancare uno degli ultimi poeti afro-americani, AMIRI BARAKA con la sua performance fatta di poesia, accompagnata dalle note di un quartetto d’eccezione.

La scelta dei testi e degli attori è stata curata dalla casa editrice MINIMUM FAX la quale ha collaborato attivamente anche per “Stile Jazz”, breve ciclo di quattro presentazioni che racconterà la scrittura jazz attraverso le emozioni e le suggestioni nelle pagine di George Saunders, Luca Bragaglini, Leonard Cohen e John F. Goodman.

Leggi il programma


Nessun commento: