lunedì 22 luglio 2013

Io vi vedo - Simonetta Santamaria (Tre60 Ed. 2013)


Un padre disposto a tutto per vendicare lʼassassinio della figlia
Un ex poliziotto che ha deciso di farsi giustizia da solo
Un uomo sul punto di immergersi nellʼabisso più cupo della propria anima

Mentre sotto l’ombrellone si consumano letture mordi e fuggi, romanzetti e raccontini che, una volta chiusi, finiscono nel dimenticatoio, tra gli scaffali delle librerie c’è ancora spazio per qualche chicca imperdibile, come il nuovo romanzo di Simonetta Santamaria, la regina del noir napoletano. Con Io vi vedo, Edizioni Tre60, l’autrice sembra voler ripercorrere canovacci già ampiamente conosciuti, per poi virare nel più buio e angosciante thriller dove il Bene e il Male si scambiano continuamente i ruoli e in cui non sembra esserci spazio per parole come perdono o umanità.
L’avventura di Maurizio Campobasso, dimissionario poliziotto dal passato torbido e dai sensi di colpa ingombranti, è una drammatica discesa negli inferi, un viaggio di sola andata verso la conoscenza del proprio lato oscuro, della propria Furia. Leggendo la quarta di copertina, il lettore potrebbe credere di trovarsi di fronte all’ennesimo giallo con protagonista un commissario tormentato, in cerca di vendetta e riscatto, ma nulla di tutto ciò è vero, perché Io vi vedo è molto altro, è un thriller paranormale con derive splatter e orrorifiche in cui la parte del leone la fanno i personaggi protagonisti, a cui la Santamaria da’ vita grazie a una quotidiana semplicità che li rende umani e reali.
È impossibile non affezionarsi a Campobasso e ancora di più all’ispettrice Caterina Todisco, da sempre segretamente innamorata di lui, ma donna orgogliosa e indipendente, che ha fatto del lavoro la propria vita, ma anche agli altri componenti della squadra dell’ex commissario.
La trama avvolge pagina dopo pagina, avvince e soprattutto suscita sentimenti di varia natura: rabbia, soddisfazione, frustrazione e goduria vera e propria.
In un tourbillon di emozioni e colpi di scena, l’autrice costruisce una storia salda e avvincente, senza avere paura di parlare di corruzione, pedofilia, violenza e perversioni umane, e che va a inserirsi nella più ampia innovazione letteraria che sta portando a una contaminazione sempre maggiore tra generi, permettendo di dare una boccata d’ossigeno a storie e personaggi a rischio inflazione.

Articolo di Marcello Gagliani Caputo

Dettagli del libro

  • Titolo del Libro: Io vi vedo
  • Autore :  Simonetta Santamaria
  • Editore: TRE60
  • Collana: TRE60 , Nr. 35
  • Data di Pubblicazione: 2013
  • Genere: LETTERATURA ITALIANA: TESTI
  • ISBN-10: 8867020781
  • ISBN-13: 9788867020782


Nessun commento: