martedì 2 ottobre 2012

Nell'abisso profondo - Tom Piccirilli (Gargoyle 2012)


Tom Piccirilli è un autore che in Italia ha avuto uno strano sviluppo editoriale. Mentre in America faceva incetta di premi di notevolissima importanza (vincitore per ben 4 volte, 2000-2002-2003-2004, del Bram Stoker Award e nel 2008 e 2010 vincitore dell'International Thriller Writers Award), in Italia esce alla chetichella con un titolo passato abbastanza inosservato per la Sperling & Kupfer nel 1993, "Padre delle Tenebre".
Nel 2012, grazie alla Gargoyle, torna in Italia con un altro titolo "Nell'abisso più profondo", un dark fantasy di violenza inaudita, con scontri tra angeli e demoni, forze cristiane contro quelle sataniche, per la conquista del mondo. Un testo che varrebbe la pena leggere ma che mi sento di consigliare solo agli amanti del genere.
Amerete ed odierete nello stesso tempo il personaggio de "Il Negromante" colui che sarà al centro della bilancia per far sì che Gesù Cristo torni sulla terra scatenando di fatto la fine del mondo.
Un testo crudo soprattutto nella descrizione degli scontri, ma molto avvincente e con una trama che inizialmente mi ha lasciato perplesso per la quarta di copertina, ma che invece va letto senza preconcetti, considerando appunto, che si tratta comunque di un dark fantasy.
Per diritto di cronaca, apprendiamo adesso dal sito amico horror.it che, Tom Piccirilli è stato ricoverato sabato per un grave tumore al cervello.
È inutile stare a contestare il metodo che ha l'America per curare i propri cittadini e far polemiche sul fatto che se la tua assicurazione medica non ti dovesse coprire determinate cure/operazioni sono problemi del degente che si deve pagare il tutto. Il problema di fondo è che, pur essendo Tom , un autore conosciutissimo, pluripremiato, con 150 tra romanzi, racconti ed altro nella sua carriera, la famiglia ha dovuto comunque aprire una sorta di fondo di solidarietà dove fare una piccola donazione per effettuare il trattamento.
Dai commenti scritti sul suo profilo, la cosa è stata abbastanza prolifica, tant'è che nell'arco di 48 ore sul fondo sono stati versati dai suoi lettori, 11.204 dollari (questo il link se anche dall'Italia qualcuno volesse contribuire http://igg.me/p/243836).
C'è da dire che l'operazione è stata eseguita con successo, lunedì e in sala operatoria gli è stato asportato un tumore grosso quanto una pallina da baseball.
Vi incollo il messaggio post operatorio arrivato su facebook:
"It is just after midnight. Tom was in surgery for five hours. I'm in his room in the ICU. He is talking and believe it or not even making some jokes. He seems to enjoy Morphine. He's currently gabbing to the nurse. We'll know more tomorrow but right now I gotta say, your good wishes and prayers are working great. Thank you so much. You guys are the best!"
(E 'solo dopo la mezzanotte. Tom è stato in sala operatoria per cinque ore. Io sono nella sua stanza, in terapia intensiva. Tom sta parlando e che ci crediate o no, fa anche qualche battuta. Sembra godere con la morfina. Attualmente sta chiacchierando con l'infermiera. Ne sapremo di più domani, ma in questo momento devo dire, gli auguri e le preghiere stanno funzionando molto. Grazie mille. Voi ragazzi siete i migliori!).

Noi tutti ci uniamo in un grande augurio di pronta guarigione e vi invitiamo a comprare "Nell'abisso profondo" edito da Gargoyle.

Articolo di Enzo "BodyCold" Carcello

Dettagli del libro
  • Formato: Brossura
  • Editore: Gargoyle
  • Anno di pubblicazione 2012
  • Lingua: Italiano
  • Pagine: 217 
  • Traduttore: C. Costanzo
  • Codice EAN: 9788889541623


Nessun commento: