lunedì 5 marzo 2012

L'ospite inatteso - Agatha Christie - Teatro Stabile del giallo


Uno sconosciuto entra in una casa e vi trova una donna, con una pistola in mano, davanti al cadavere del marito.
Questo è la prima pagina di questa magnifica commedia. Non il solito preambolo di presentazione dei personaggi e del loro contesto. Forse per questo ho amato questo testo immediatamente. Fino a rispettarne maniacalmente ogni aspetto, perfino le didascalie, che non di rado evito di leggere per non lasciarmi influenzare.
Questo non è uno spettacolo di regia, o lo è in modo molto strano, nella sua ossessione filologica, che sfiora il concettuale. La posizione dei mobili, la marca dei divani, tutto rispetta il Testo. Solo le pareti, con lo scenografo Bianchi, ci siamo divertiti a togliere. Un palcoscenico nudo che avvolge un perfetto interno inglese anni 50. E attori che recitano un testo che oscilla continuamente tra la commedia brillante e il dramma con una maestria drammaturgica di prima grandezza.
Questo è, a mio modesto parere, Il miglior giallo teatrale di Agatha Christie, la più letta e rappresentata autrice di gialli della storia. Dopo anni dalla sua ultima rappresentazione in Italia, L’Ospite Inatteso, finalmente ritorna sulla scena. Un giallo perfetto, dove la commedia e la suspence si sposano in un matrimonio magistrale, elegante e divertente. L’ospite Inatteso già dal primo minuto ti inchioda alla poltrona scivolando leggero e brillante, di colpo di scena in colpo di scena, fino all’ultimo istante.

da sabato 10 marzo 2012 alle ore 21.30 fino a domenica 13 maggio 2012 alle ore 18.00

Teatro Stabile Del Giallo
Via al Sesto Miglio, 78, 00189 Roma, Italia

Per Info e Prenotazioni:
+39 06 33262799
stabile.giallo@gmail.com

Nessun commento: