giovedì 20 gennaio 2011

Consigli per gli acquisti - Gennaio


Lorenza Ghinelli - Il Divoratore

Denny ha solo sette anni, una madre tossica, un padre folle e alcolizzato, dei compagni di scuola che lo maltrattano e lo considerano pazzo. Quando è solo, per vincere il terrore inventa filastrocche inquietanti. Ha un unico amico, che si fa chiamare Uomo dei Sogni: è un vecchio crudele, trasandato, con un bastone in mano. Se qualcuno fa del male a Denny, l’Uomo dei Sogni non perdona. Arriva e vendica.
Pietro di anni ne ha quattordici. È un autistico geniale col dono del disegno. Unico testimone oculare delle aberranti sparizioni di alcuni ragazzini, Pietro fa la sola cosa che gli riesce in modo esemplare: disegna ciò che ha visto. E ciò che ha visto è agghiacciante. Nessuno gli crede, nessuno tranne la sua educatrice professionale, Alice: quei disegni le tolgono il sonno e la precipitano nell’incubo, le ricordano qualcosa che molti anni prima aveva cercato di rimuovere… Ma ora il passato ritorna e travolge. E deve essere fermato.
Onirico e spietato, Il Divoratore non dà scampo al lettore, lo trascina in un sogno angosciante e opprimente, in cui è impossibile distinguere realtà e finzione.

Dettagli del libro
  • Lorenza Ghinelli
  • Il Divoratore
  • ISBN 978-88-541-2377-9
  • Pagine 240
  • Euro 9,90
  • Newton Compton
  • Argomenti:Thriller

P.C. Cast e Kristin Cast - Tempted

Mi chiamo Stevie Rae Johnson, ho diciassette anni e un tempo ero la migliore amica di Zoey Redbird, la prima Somma Sacerdotessa novizia della Storia. Adesso che mi sono Trasformata in una vampira, però, ho paura di aver rovinato tutto. A una migliore amica non si dovrebbe nascondere nulla, giusto? Io invece non posso confidare a Zoey i miei segreti, altrimenti rischierei di perderla. Perché ho fatto una cosa terribile: ho salvato la vita a uno dei nostri nemici, Rephaim, il capo dei demoni-corvo. So che lui ha aggredito moltissimi novizi della Casa della Notte, eppure, quando l’ho visto accasciato a terra, spaventato e ferito, ho capito che proprio non potevo lasciarlo lì, da solo. Allora l’ho portato in un luogo sicuro e l’ho curato. Quando inizierà a stare meglio, spero di convincerlo a voltare le spalle al Male e ad aiutarci. Dobbiamo assolutamente scoprire dove si trova Kalona – l’essere immortale che minaccia di distruggere la razza umana – prima che sia troppo tardi. Lui infatti sta usando il suo potere per entrare nei sogni di Zoey: vuole sedurla e farla diventare una sua alleata! E, per lei, ormai è sempre più difficile resistere al suo diabolico fascino...

Dettagli del libro
  • Tempted
  • P.C. Cast e Kristin Cast
  • Traduzione di Elisa Villa
  • Collana: Narrativa
  • Pagine: 408
  • Prezzo: € 16.50
  • In libreria 13 Gennaio 2011

Joe R. Lansdale - Londra tra le fiamme

Ned è vivo... Incredibile ma vero. Ned la Foca, uno dei protagonisti di Fuoco nella polvere, è sopravvissuto all’attacco subìto nella sua ultima avventura. Ed è tornato per sorprenderci con una scorribanda ancora più bizzarra, che lo vedrà al fianco di Jules Verne, Mark Twain e di un giovane H.G. Wells, insieme ad altri ospiti, tra cui Toro Seduto, una scimmia marziana e un robot. Sullo sfondo di un’invasione marziana nello stile della Guerra dei mondi, Ned la Foca, avventuriero, scrittore futurista e amante dei pesci, si ritrova catapultato in un mondo che non ha scelto. Insieme a tutti gli altri personaggi di questa ambientazione fantastica, deve affrontare la devastazione causata da un viaggiatore nel tempo, il protagonista del romanzo di H.G. Wells La macchina del tempo, che ha aperto, moltiplicandole, crepe nel continuum temporale.

Dettagli del libro
  • Fanucci Ed.
  • anno 2011
  • pagine 192
  • prezzo € 11,90
  • isbn 978-88-347- 1680-9
  • traduttore Luca Conti

Susan Hubbard - Il sodalizio del sangue

Ariella Montero sente di essere diversa. Non solo per l’educazione raffinata che ha ricevuto, ma per qualcosa dentro di lei, che scorre potente nel sangue. Ed è proprio sul sangue che suo padre, uno scienziato austero e taciturno, conduce misteriose ricerche. Questo e l’aspetto bello e signorile di Raphael Montero, mai sciupato dallo scorrere del tempo, risveglia in Ariella dubbi e inquietudini: c’è una ragione all’isolamento in cui vivono entrambi? Qual è stata la causa della morte della madre, che la ragazza non ha mai conosciuto? E perché Raphael non appare nella foto che Kathleen, giovane amica di Ariella, gli ha scattato? E poi, un giorno, un brutale omicidio sconvolge la quiete della comunità. Ariella scopre che tutta la sua vita fino a quel momento è stata avvolta nella menzogna: sua madre non è morta ma scomparsa, e lei e Raphael non sono più esseri umani...

Dettagli del libro
  • SUSAN HUBBARD
  • Il sodalizio del sangue
  • Trad. di P.A. Livorati
  • MYSTERY/THRILLER/ SUSPENSE - SUSPENSE
  • TEADUE 1851;
  • pp. 318; 

Marion Zimmer Bradley - Deborah J. Ross - Gli inferni di Zandru

Rumail, potente e diabolico laranzu sopravvissuto alla guerra che suo fratello, Damian Deslucido, ha scatenato contro il regno di Hastur, affida al figlio Eduin la missione di eliminare gli ultimi discendenti della casa reale. Eduin è quindi mandato alla Torre di Arilinn, dove l’erede al trono, il principe Carolin, viene addestrato all’uso del laran, l’arma psichica dal terribile potere. Benché il suo compito sia quello di ucciderlo, tra loro nasce un’amicizia. Ma è solo la quiete che precede la tempesta...
Alla Torre arriva infatti il giovane Varzil Ridenow, e tra lui e il futuro sovrano si crea immediatamente un legame fortissimo, un profondo affetto basato sui comuni doni telepatici e sugli ideali condivisi, che li unirà per tutta la vita. Nell’animo di Eduin esplode la rabbia: ormai divenuto un espertissimo laranzu, il ragazzo, raffinato strumento di vendetta nelle mani del padre, rovescerà sulle esistenze di Carolin e di Varzil un odio tanto cieco quanto subdolo, e nascosto dai suoi poteri cercherà in ogni modo di portare a termine la sua missione di morte, disseminando la loro vita di dolore e ostacolando il grande sogno dei due amici: mettere fine alla minaccia rappresentata dalle armi laran e ricostruire moralmente la Torre di Neskaya...

Dettagli del libro
  • Gli inferni di Zandru
  • Marion Zimmer Bradley - Deborah J. Ross
  • Traduzione di Maria Cristina Pietri
  • Fantasy
  • Longanesi
  • Pagine: 540
  • Prezzo: € 22.00

Clara Sanchez - Il profumo delle foglie di limone

Spagna, Costa Blanca. Il sole è ancora caldo nonostante sia già settembre inoltrato. Per le strade non c'è nessuno, e l'aria è pervasa dal profumo di limoni che arriva fino al mare. È qui che Sandra, trentenne in crisi, ha cercato rifugio: non ha un lavoro, è in rotta con i genitori, è incinta di un uomo che non è sicura di amare. Si sente sola, ed è alla disperata ricerca di una bussola per la sua vita. Fino al giorno in cui non incontra occhi comprensivi e gentili: si tratta di Fredrik e Karin Christensen, una coppia di amabili vecchietti. Sono come i nonni che non ha mai avuto. Momento dopo momento, le regalano una tenera amicizia, le presentano persone affascinanti, come Alberto, e la accolgono nella grande villa circondata da splendidi fiori. Un paradiso. Ma in realtà si tratta dell'inferno.
Perché Fredrik e Karin sono criminali nazisti. Si sono distinti per la loro ferocia e ora covano il sogno di ricominciare. Lo sa bene Julián, scampato al campo di concentramento di Mauthausen, che da giorni segue i loro movimenti. Sa bene che le loro mani rugose si sono macchiate del sangue degli innocenti. Ma ora, forse, può smascherarli e Sandra è l'unica in grado di aiutarlo. Non è facile convincerla della verità.
Eppure, dopo un primo momento di incredulità, la donna comincia a guardarli con occhi diversi e a leggere dietro quella fragile apparenza.
Adesso Sandra l'ha capito: lei e il suo piccolo rischiano molto. Ma non importa. Perché tutti devono sapere. Perché è impossibile restituire la vita alle vittime, ma si può almeno fare in modo tutto ciò che è successo non cada nell'oblio. E che il male non rimanga impunito.

Dettagli del libro
  • Clara Sánchez
  • Il profumo delle foglie di limone
  • Garzanti
  • Traduzione dallo spagnolo di Enrica Budetta
  • 364 pagine
  • € 18.60
  • ISBN 978881168662-0 

Tim Lucas - Il Libro di Renfield

Uno dei personaggi piu' misteriosi e inquietanti del Dracula di Bram Stoker e' senza dubbio Renfield, il pazzo zoofago rinchiuso nel manicomio di Carfax: da lui ha addirittura mutuato il nome una sindrome patologica caratterizzata da un quadro psicologico disturbato che scatena nel malato l’impulso irrefrenabile all’assunzione orale di sangue. Se la figura di Dracula e' stata vista da alcuni studiosi come l’immagine specularmente rovesciata di Gesu' Cristo, analogamente Renfield e' stato sovente indicato come il Giovanni Battista di Dracula, colui che ne prepara la venuta e ne annuncia il tenebroso messaggio… Ma cosa si nasconde dietro la maschera del folle? Chi e' realmente Renfield e cosa ha scatenato la sua follia? La risposta in questo coinvolgente spin-off del romanzo di Stoker, che scava nella psiche del personaggio utilizzando lo stesso racconto da questi reso al Dr Jack Seward.Un modo per affrontare con un taglio diverso uno dei capolavori indiscussi della letteratura horror, colmandone i vuoti narrativi e alimentandone genialmente il mito senza mai attentare all’integrità del testo originale.

Dettagli del libro
  • Tim Lucas
  • Il Libro di Renfield
  • Gargoyle Books
  • Formato: brossura
  • ISBN: 978-88-89541-52-4
  • Pagine: 316
  • Pubblicato: gennaio 2011

Riccardo D' Anna - La figura di cera

Londra 1958. Una serie di misteriosi suicidi preludono alla riapertura di un caso risolto forse solo in apparenza, denso di preoccupanti e inaspettati sviluppi.
La scomparsa dalla tomba di una marchesa caduta in disgrazia, da poco defunta fra le mura di un appartamento londinese – donna dall’indiscutibile fascino, musa ispiratrice di D’Annunzio, appassionata di occultismo e interprete dei brillanti riti della belle époque – muove i protagonisti, in una corsa contro il tempo, alla ricerca del suo calco di cera da cui ella avrebbe potuto riattingere vita.
Dopo un incontro a Venezia con Peggy Guggenheim, i nostri eroi si vedranno costretti a recarsi a Berlino, in una citta' che mostra ancora le ferite della guerra e dove sopravvivono gli ultimi scampoli di quelle societa' segrete che furono legate ai presupposti oscuri e alle origini magiche del nazismo.
Non solo, quindi, un semplice romanzo di genere, ma un racconto che coniuga atmosfere noir e sfondi storici, personaggi reali e derive fantastiche.
Concepito quale omaggio al Morso sul collo di Simon Raven (Gargoyle 2009), La figura di cera e' in realta' una sorta di obolo sentimentale che l’autore versa nei confronti dell’horror classico, che riaffiora timidamente non tanto e non solo in chiave letteraria: dai film della Universal a quelli della Hammer, da Vincent Price e Lon Chaney junior a Basil Rathbone e Nigel Bruce, indimenticati interpreti della coppia Holmes-Watson.

Dettagli del libro
  • Riccardo D'Anna
  • La figura di cera
  • Gargoyle Books
  • Formato: brossura
  • ISBN: 978-88-89541-53-1
  • Pagine: 200
  • Pubblicato: febbraio 2011

Nalini Singh - Il profumo del sangue

Cento anni di schiavitù in cambio della vita eterna: questo è il patto che viene stipulato tra un uomo che vuole diventare vampiro e l'angelo che decide di Crearlo. In apparenza è un accordo molto vantaggioso, ma spesso non viene rispettato e, in caso un vampiro fugga prima del termine, è compito dei Cacciatori rintracciarlo e restituirlo al suo padrone. A New York, nessuno svolge questo lavoro meglio di Ellie, perché lei possiede la capacità innata di "fiutare" la brama di sangue. Ed è proprio grazie al suo straordinario dono che viene scelta da Raphael, l'arcangelo della città, per un incarico delicatissimo: neutralizzare Uram, un arcangelo che si è trasformato in un efferato assassino. Ellie non può rifiutare, anche se si tratta di una missione suicida: nessun umano, infatti, può sconfiggere Uram, e, nella remota eventualità in cui riuscisse a sopravvivere, la punizione per aver fallito sarebbe peggiore della morte. Su una cosa è tuttavia irremovibile: non accetterà mai la proposta di Raphael di diventare la sua nuova amante. Ma ben presto Ellie scoprirà che non si può resistere al fascino di un immortale.

Dettagli del libro
  • Formato: Rilegato
  • Pagine: 400
  • Lingua: Italiano
  • Editore: Nord
  • Anno di pubblicazione 2011
  • Codice EAN: 9788842917014
  • Prezzo: 18,60€

Alessia Gazzola - L' allieva

Una morte scuote la Roma bene: quella di Giulia Valenti, appartenente a una famiglia molto in vista. La ragazza, vent'anni appena, è morta in seguito all'assunzione di eroina tagliata male. Un incidente o un omicidio? Certo, il fatto che accanto al corpo non ci sia traccia della siringa lascia pensare che la ragazza non fosse sola. Ma, dato l'ambiente, bisogna muoversi con tatto e diplomazia... Proprio le doti che mancano ad Alice Allevi, giovane specializzanda al secondo anno di medicina legale, che fatica a inserirsi in un ambiente di arrivisti senza scrupoli pronti a tutto per mettersi in vista. Peccato, perché Alice ha un'idea ben precisa di come sono andati i fatti, quella fatidica notte...

Dettagli del libro
  • Rilegato: 300 pagine
  • Editore: Longanesi (01 gennaio 2011)
  • Collana: Nuova Gaja scienza
  • ISBN-10: 883042997X
  • ISBN-13: 978-8830429970

Francesco Guccini, Loriano Macchiavelli - Poiana e la malastagione. Romanzo di un cinghiale con un piede in bocca
La scena è sempre la stessa, l'Appennino tra Emilia e Toscana. Un vecchio cacciatore, Adùmas (per suo padre che amò molto il romanzo I tre moschettieri di un certo A. Dumas, un punto in più o in meno non faceva molta differenza), bracconiere e fornitore dei ristoratori del luogo, sta facendo la posta a un cinghiale. Ma quello che vede gli congela il dito sul grilletto: la bestia che passa di corsa tiene in bocca un piede umano... Adùmas è sobrio, ma i paesani, che sanno quanto gli piaccia alzare il gomito ogni tanto, non gli credono. Non così il giovane Marco, ispettore della Forestale, che per la sua passione per gli animali e la vita nei boschi è soprannominato Poiana. Sembra che in paese nessuno manchi all'appello, ma tra i maggiorenti del luogo, un impresario edile, un ex sindaco che ora possiede un'agenzia immobiliare e un maresciallo dei carabinieri che non brilla per intelligenza, ci sono relazioni e affari poco chiari. Così come sospetto è l'incendio che divampa qualche giorno dopo: un disastro che sembra provocato ad arte per cancellare qualcosa...

Dettagli del libro
  • Formato: Libro
  • Pagine: 300
  • Lingua: Italiano
  • Editore: Mondadori
  • Anno di pubblicazione 2011
  • Codice EAN: 9788804606673 

Glenn Cooper - La mappa del destino

Périgord, Francia, 1899. Durante una passeggiata, due giovani turisti s'imbattono in un'enorme caverna e fanno una scoperta straordinaria. Entusiasti ed emozionati, si recano subito alla locanda del piccolo villaggio di Ruac per informare il proprietario e i clienti. Neanche il tempo di finire il racconto, e i due ragazzi vengono aggrediti e uccisi.
Périgord, oggi. Nel corso della sua lunga carriera di archeologo, Luc Simad non ha mai visto nulla del genere: un complesso di grotte interamente decorate con splendidi dipinti rupestri. E ancor più straordinaria è l'ultima caverna, la decima, dove sono raffigurate persino alcune piante, un soggetto inedito per l'arte preistorica. Ma ciò che sconcerta Simad è il fatto che quella caverna è stata trovata seguendo le indicazioni di un manoscritto del 1307, rinvenuto fortuitamente dopo che un incendio ha distrutto la biblioteca dell'abbazia benedettina di Ruac. Il testo è in gran parte cifrato, ma una cosa è certa: l'autore è un monaco che sostiene di avere duecentoventi anni. Determinato a scoprire il legame tra i disegni preistorici e l'enigmatico manoscritto rimasto nascosto per secoli, Simad dovrà però affrontare la crescente ostilità degli abitanti del paesino, pronti a tutto pur di fermarlo. Perché nessuno deve svelare il segreto della decima stanza: un segreto che ha attraversato la Storia, dall'epoca dei templari fino all'occupazione nazista durante la seconda guerra mondiale. Ma che affonda le sue radici a 30.000 anni fa.

Dettagli del libro
  • Formato: Rilegato
  • Pagine: 468
  • Lingua: Italiano
  • Editore: Nord
  • Anno di pubblicazione 2011
  • Codice EAN: 9788842916710
  • Prezzo di copertina: € 19,60

Jan Wallentin - La stella di Strindberg

Le distese dell’Artico alla fi ne dell’Ottocento. Tre esploratori svedesi scompaiono dopo un avventuroso viaggio in pallone. Sono in pochi a sapere che a bordo di quel pallone Nils Strindberg aveva con sé una stella e una croce di origine sconosciuta. Ma nessuno sa dove sono finite. Più di cento anni dopo, immergendosi in una vecchia galleria mineraria di una remota regione della Svezia, un sommozzatore scopre un corpo che la miniera custodisce da lunghi anni, con il suo segreto: una croce ansata che rappresenta il simbolo egizio della vita. Potrebbe trattarsi dello stesso oggetto gelosamente conservato da Strindberg? Ma dove si nasconde la stella? Don Titelman, uno storico eccentrico esperto di miti e simboli religiosi, viene coinvolto e trascinato suo malgrado nella ricerca dell’altra metà della chiave: braccato da una misteriosa e potente Fondazione segreta, Titelman fugge attraverso l’Europa inseguendo l’antico mistero che lo porterà a ripercorrere le tracce di Strindberg tra i ghiacci del Polo e a scoprire il vero scopo della sua spedizione. In parte thriller, in parte romanzo d’avventura,
La stella di Strindberg è una disperata caccia alla conoscenza, un racconto fantastico attraversato dall’oscura storia dell’Europa del ventesimo secolo, che fonde abilmente immaginazione e precisione realistica e unisce le virtù di un’ingegnosa trama ricca di suspense a quelle di un vero romanzo.

Dettagli del libro
  • Jan Wallentin
  • La stella di Strindberg
  • traduzione di Katia De Marco
  • Marsilio
  • 1° ed.
  • 2011
  • isbn: 978-88-317-0793-0 

Sacha Naspini - L'ingrato

"Sulla tela del Calamaio era comparsa una Chiaretta di pochi anni. La stessa dei tempi della scuola. Nuda. Seduta nella nicchia dei vicoli, però, in quella penombra. Si abbracciava le ginocchia".

Dettagli del libro
  • Titolo: L' ingrato. Novella di Maremma
  • Autore: Naspini Sacha
  • Editore: Ass. Culturale Il Foglio
  • Collana: Narrativa
  • ISBN: 8876062939
  • ISBN-13: 9788876062933
  • Pagine: 140

Dag Solstad - Timidezza e dignità

Una mattina d’autunno, doppia ora di letteratura norvegese di fronte a una sonnolenta e ostile classe di maturandi: è l’inizio della grottesca crisi di nervi del professor Elias Rukla che, dopo venticinque anni di onorato servizio, mette la parola fine alla sua carriera e compromette definitivamente la sua reputazione sociale. Una resa dei conti che gli fa ripercorrere gli eventi fondamentali della sua vita, dalla libertà e i sogni dei tempi studenteschi, fino al lavoro, al matrimonio e alla gabbia mentale che rende impossibile ogni svolta. La prosa di Solstad, col suo ritmo serrato fatto di incisi e iterazioni, insegue appassionata un personaggio su cui sono proiettati tratti autobiograici e generazionali: la sua caduta è la stessa di milioni di uomini del mondo occidentale.

Dettagli del libro
  • TIMIDEZZA E DIGNITÀ
  • Genanse og verdigheit (1994)
  • Traduzione dal norvegese di Massimo Ciaravolo
  • I edizione: gennaio 2011
  • pp. 164– Euro 16,00
  • ISBN 978-88-7091-186-2

Mikael Niemi - L'uomo che morì con un salmone

Il corpo di Martin Udde, un ottantanovenne ex doganiere di Pajala, cittadina nel Nord della Svezia, è ritrovato senza vita con la lingua tagliata. La giovane Therese Fossnes viene chiamata da Stoccolma a condurre le indagini. Respinta ed emarginata dagli abitanti di Pajala perché non parla il meänkieli, il finlandese locale, si trova per le mani un caso complesso: c’entra qualcosa l’ostinata battaglia di Martin Udde contro questa lingua, reintrodotta di recente nelle scuole della regione? O la pista giusta da seguire è quella che porta ad una banda di rapinatori specializzati in furti in casa di anziani? La rete di indizi e sospetti si fa sempre più fitta, ma l’indagine sembra giunta ad un punto morto. Tuttavia il ritorno a Stoccolma di Therese sembra offrirle un nuovo e interessante spunto che potrebbe dare una svolta alle indagini. Forse la soluzione è più vicina di quanto la donna possa pensare… E più questa si avvicina, più la vita sentimentale della protagonista si avvia su un binario che la conduce nuovamente verso il Tornedal, nuovamente verso il luogo del delitto. E anche il rapporto tormentato tra la ragazza e la sua famiglia, in particolare con la madre, è sul punto di evolversi radicalmente e per la giovane investigatrice nulla sarà più come prima. Un giallo dai risvolti anomali e imprevedibili che conferma il brillante esordio dell’acclamato Musica rock da Vittula e ci regala un romanzo che con leggerezza e ironia va alle radici e al cuore delle tradizioni della Svezia del Nord.

Dettagli del libro
  • L'UOMO CHE MORÌ COME UN SALMONE
  • Mannen som dog som en lax (2006)
  • Traduzione dallo svedese di Laura Cangemi
  • I edizione: gennaio 2011
  • pp. 264 – Euro 16,00
  • ISBN 978-88-7091-187-9

Olen Steinhauer - Exit

«La ragazzina ha quindici anni. Si chiama Adriana Stanescu... Uccidila e sbarazzati del corpo». A ricevere l’agghiacciante incarico, in un hotel di Berlino, è un uomo segnato dal passato, angosciato dal presente e alla ricerca di una via d’uscita per il futuro. La vita di Milo Weaver, infatti, è un’intricata ragnatela in cui quasi tutto è segreto: il suo lavoro, il suo vero nome, la sua famiglia, le sue origini. Americano con un’infanzia trascorsa per buona parte in Russia, Weaver è un «turista», che nel gergo della segretissima sezione della CIA per la quale lavora indica un agente privo «di un’identità fissa, di una casa, di principi morali», inviato da un luogo all’altro della terra per gli scopi piú inconfessabili e le Black Ops, le operazioni coperte in cui è in gioco davvero il potere. Il rapporto di Weaver con l’Agenzia è stato messo a repentaglio un anno prima da una missione in Sudan che lo ha visto coinvolto nell’omicidio di un carismatico mullah e nella morte del suo diretto superiore e mentore, il responsabile della «sezione turismo». Ma a distanza di un anno da quei terribili eventi, la sezione lo richiama in servizio con il laconico messaggio che sembra fatto apposta per provocare angosciosi dilemmi nell’unico agente ad avere una figlia. Perché uccidere una ragazzina la cui unica colpa sembra quella di essere figlia di immigrati moldavi alla ricerca di stabilità economica e integrazione sociale nella ricca Germania?

Dettagli del libro
  • Olen Steinhauer
  • Titolo: Exit
  • collana: Nerogiano
  • ISBN 978-88-625-1081-3
  • Pagine 416
  • Euro 18,00
  • Collana: Nerogiano 

Frank Rizzo- Zero

D.G.M. Stone, italo-americano atipico con tre primi nomi impronunciabili in inglese, era una volta il principe della nera al San Francisco Courier. Ora vivacchia annoiato, si nutre di colesterolo e perde tempo col suo barista preferito, DeLano, nel suo bar a downtown. La sua vita è ferma da un pezzo, quando una mattina è chiamato a vedere il cadavere di un uomo con un lago di sangue in mezzo alle gambe. Il morto è un businessman famoso che avrebbe dovuto ospitare di lì a poco il presidente degli Stati Uniti in visita per una cena di beneficenza al St. Francis Hotel. La polizia di San Francisco si mobilita, la notizia è da prima pagina. La sera stessa da Delano’s Stone fa la conoscenza di una bionda malinconica con gli occhi turchese e un corpo da resuscitare un morto. Credeva di essere spento, ma si vede che qualcosa è ancora capace di accendersi. Lei è Eleonore Drakeman. Dirige una società di investigazioni private. È una donna con molti segreti e una vena violenta. Harry Dugan, onesto poliziotto ma un po’ scoppiato, capo della squadra omicidi del SFPD e amico d’infanzia di Stone, l’ha incrociata più volte e la considera pericolosa. Lo avverte senza mezzi termini di stare alla larga. Stone non lo ascolta e scopre che Eleonore ha un legame speciale col morto e che oltre a lei e alla polizia, anche l’FBI e il Servizio Segreto incaricato della protezione del presidente degli Stati Uniti sono interessati a trovare l’assassino. In un clima politico sempre più ostile al capo della Casa Bianca, le minacce di morte si moltiplicano. Quando finalmente il presidente arriva a San Francisco per la famosa cena, il Servizio Segreto ha preso misure eccezionali ed è fiducioso che la sua sicurezza sarà garantita. E forse lo sarebbe, se non fosse che tutti stanno guardando dalla parte sbagliata...

Dettagli del libro
  • Frank Rizzo
  • Titolo: Zero
  • collana: Nerogiano
  • ISBN 978-88-625-1083-7
  • Pagine 288
  • Euro 16,50
  • Collana: Nerogiano 

Charles Portis - Il Grinta

Nel secolo del mitico far west, nelle terre selvagge dell'Arkansas, al confine con lo sterminato Territorio Indiano -  rifugio di ladri di cavalli, rapinatori di treni e battelli a vapore, assassini bianchi e meticci braccati da feroci cacciatori di taglie - vive Mattie Ross, un'impertinente «mocciosa di quattordici anni... capace di andarsene di casa in pieno inverno per vendicare la morte del padre».
Non più alta di un soldo di cacio, la Colt da dragone di suo padre nel sacchetto dello zucchero, Mattie si presenta un giorno al cospetto di un vecchiaccio con un occhio solo, un abito nero impolverato e un distintivo sul panciotto. È Reuben Cogburn, detto da tutti il Grinta... lo sceriffo più cattivo, duro e spietato che vi sia, uno che non sa che cosa sia la paura, l'uomo giusto, insomma, per scovare l'assassino del padre e restituirlo all'altrettanto dura legge del giudice Parker.
Cento dollari e Cogburn sarebbe bell'e che assoldato se non comparisse all'orizzonte LaBoeuf, un ranger texano, un bel tipo sulla trentina con gli occhi azzurri, il ciuffo ribelle e un sorrisetto così compiaciuto da far venire i nervi a chiunque, non solo alla piccola Mattie.
LaBoeuf, che sta dando la caccia allo stesso assassino per conto della famiglia di un'altra vittima, seduce il Grinta con la prospettiva di una lauta spartizione della taglia, e a Mattie non resta che rassegnarsi alla sua presenza.
Un vecchio sceriffo, un altezzoso e affascinante ranger e una ragazzina che non sa sparare ma sa montare a cavallo come un vero cowboy e in più sa leggere, scrivere e recitare a memoria brani della Bibbia, partono dunque per una caccia che potrebbe essere senza ritorno, ma a cui nessuno dei tre accetterebbe mai di rinunciare, nonostante la fatica, il clima del deserto, i pericoli che uomini e animali - selvaggi tanto gli uni quanto gli altri -mettono sul cammino dell'improbabile ma inesorabile terzetto.

Dettaglio del libro
  • Charles Portis
  • Titolo: Il Grinta
  • collana: Blugiano
  • ISBN 978-88-625-1077-6
  • Pagine 190
  • Euro 15,00
  • Collana: Blugiano 

Piero Calò - L' occhio del porco

Paisiello è una piccola cittadina del Sud circondata dal mare, dalla boscaglia, dalla linea ferroviaria e dominata dalla Tessera, un enorme magazzino dove si provvede alla distribuzione di tutti i generi di consumo. A Paisiello si respira una mortifera aria di provincia: si parla, si sparla e ci si annoia. Le morti improvvise di Tania, la bellezza locale, e di Franco Bolla portano però alla luce un progetto di cui nessuno si era mai accorto.
Grazie alle investigazioni del maresciallo Ovetto, siamo coinvolti in quello che sembrava un «banale» duplice omicidio ma si rivela invece un lucido disegno di Adriano Masciarò, il capo della Tessera, che pare abbia trovato la soluzione ai danni della globalizzazione, della delinquenza e della droga. A quale prezzo? Lo scopriremo seguendo le vicende di Gianluca Goglioni e Vitalba, entrambi investiti e azzoppati da una 126: perché?
Un romanzo corale, scritto con una lingua sgargiante e sorprendente. Un giallo atipico, fatto di personaggi surreali, ma tremendamente umani.

Dettagli del libro
  • Piero Calò
  • L'occhio di porco
  • Collana Dirigibili
  • 240 pagine
  • 2010
  • libro € 14,00
  • Instar Libri
  • 978-88-461-0099-3

Kelley Armstrong - The Summoning. Il richiamo delle ombre

Chloe Saunders, una teenager come tante. Pochi sogni nel cassetto e nessuna particolare aspirazione, se non quella di diplomarsi con un voto decente, avere molti amici, trovare magari un ragazzo da amare. E tuttavia, sebbene le sue aspettative non siano poi così alte, mai si sarebbe aspettata che nel bagno della scuola, invece di ragazze che si rifanno il trucco o parlano del giocatore di football che le ha invitate al ballo, avrebbe trovato il bidello. Un bidello che ormai è morto. Ma Chloe può vedere i fantasmi e i fantasmi possono vedere lei. La sua vita non sarà mai più la stessa. Molto presto gli spettri sono ovunque, le richiedono attenzione, invocano il suo aiuto. È troppo per lei: la ragazza ha un crollo nervoso, tanto da essere internata in una casa per ragazzi disturbati. Lyle House, «un posto per ritrovare la serenità» reciterebbe la brochure, se ne esistesse una. Purtroppo la realtà si rivela presto meno patinata e tranquilla: quando Chloe conoscerà meglio gli altri pazienti - l'affascinante Simon e l'odioso fratello Derek, la detestabile Tori e Rae, che ha un "problemino" col fuoco - inizierà a realizzare che c'è qualcosa di strano e sinistro che lega tutti loro, che non si tratta dei soliti "ragazzi interrotti", che c'è una vena molto più oscura che si cela nelle fondamenta di Lyle House…

Dettagli del libro
  • Rilegato: 343 pagine
  • Editore: Fazi
  • Collana: Lain
  • ISBN-10: 8876251073
  • ISBN-13: 978-8876251078
  • Prezzo: 10,00€


Serge Quadruppani - La rivoluzione delle api

Una serie di misteriosi assassini sconvolge la tranquillità della Val Pellice: che cosa si nasconde dietro la poco chiara attività della Sacropiano, multinazionale dell’agro-alimentare? Quali esperimenti conduce nei suoi laboratori? E qual è la “rivoluzione delle api” più volte minacciata? Si tratta di una nuova forma di ecologismo radicale o piuttosto di una (nuova?) teoria del complotto? Ma soprattutto: che fine hanno fatto le api? Al commissario Simona Tavianello il compito inatteso di sbrogliare una trama complicata con l’aiuto del marito Marco, commissario da poco in pensione e appassionato di buona cucina, in un guazzabuglio di personaggi compositi: militanti ecologisti, estremisti della moderazione, forze dell’ordine ligie al proprio dovere e industriali privi di incertezze. La “varia” umanità al gran completo. In questo romanzo farsesco e tragico, Quadruppani lega l’indagine poliziesca alla deriva politico-sociale in cui versa il nostro Paese.

Dettagli del libro
  • La rivoluzione delle api
  • Autore: Serge Quadruppani
  • €: 15,00
  • pagine: 176
  • ISBN: 978-88-96238-64-6
  • Anno: 2011 

Luigi Bernardi - Niente da capire - Luigi Bernardi

Antonia Monanni è una magistrata inquirente, la vita privata vissuta nei ritagli di tempo, fra un delitto e un altro, i casi criminali che si susseguono a scandirne i giorni. Omicidi efferati che sono soltanto l’esito sanguinario di piccole beghe fra persone che hanno disimparato a vivere.
La collezione delle storie di Antonia Monanni è una sorta di almanacco della cronaca nera degli ultimi anni: storie vere appena trasfigurate, storie inventate, storie plausibili. Storie che non rassicurano perché imprevedibili, frutto di quella sconfinata fucina di crudeltà che è la mente umana.
Un modo discorde di raccontare il crimine, l’anatomia di gesti senza ritorno che sono la pietra tombale di giallo, noir e mistero.

Dettagli del libro
  • Niente da capire
  • Perdisa Pop
  • Luigi Bernardi
  • Prezzo euro 10,00 Pagine 144
  • Isbn 978-88-8372-520-3

Matteo Righetto - Bacchiglione blues


Sembra di essere nella Louisiana occidentale, tra fischi di pallottole e uomini senza coscienza. Siamo invece in Italia e questo non è un film.
Lungo il corso selvaggio di un fiume in piena, in mezzo a campi di barbabietole, vecchi sfasciacarrozze e cascine abbandonate, tre balordi sequestrano la giovane moglie di un industriale dello zucchero. L’uomo decide allora di risolvere a suo modo la questione, assolda una seconda squadra di banditi e presto la situazione precipita in una serie inarrestabile di colpi di scena. Questa è la profonda provincia rurale del nord-est, dove si annidano personaggi tanto grotteschi quanto verosimili, criminali sprovveduti, bifolchi fuori controllo e proprio per questo capaci di tutto.
Da una delle voci più decise del pulp italiano, un romanzo pirotecnico ed esilarante che è pura miscela esplosiva.

Dettagli dellibro
  • Bacchiglione blues
  • Perdisa Pop
  • Matteo Righetto
  • Prezzo euro 14,00 Pagine 144
  • Isbn 978-88-8372-521-0

Sabine Thiesler - Dormi per sempre

Una villa sulle colline toscane. Isolata, in mezzo al bosco, il luogo ideale per rilassarsi e godere della reciproca compagnia: sono anni che Magda e Johannes hanno realizzato il loro sogno e tutte le estati, puntualmente, lasciano Berlino per trasferirsi vicino a Montevarchi nella loro casa, accanto a conoscenti che sono ormai diventati amici. Ma questa estate è diversa da tutte le altre. Magda sta aspettando il marito che si è trattenuto qualche giorno ancora a Berlino. Lei sa perché è restato in Germania: perché ha un’amante. E Magda non può più sopportare questa situazione. Johannes le ha distrutto la vita ed è giunto il tempo della vendetta. Magda ha progettato tutto e, a mano a mano che con la mente ripercorre ogni minimo dettaglio del suo piano, ritrova la calma, la serenità, quasi la felicità.
In una serena mattina d’estate ucciderà il marito, ne denuncerà la scomparsa e nasconderà il cadavere. In fondo solo così potrà preservare il suo amore, solo così sentirà Johannes nuovamente vicino a lei, così vicino da non distinguere più la realtà dall’immaginazione. Quando, però, inaspettato, arriva in Toscana Lukas, il fratello di Johannes, la situazione precipita. Da sempre segretamente innamorato di Magda, l’aiuta per amor suo nella ricerca del marito scomparso. Non sa quale incubo l’aspetta e troppo tardi capisce in quale trappola mortale si è infilato...

Dettagli del libro
  • DORMI PER SEMPRE
  • Sabine Thiesler
  • Traduzione di Alessandra Petrelli
  • Pagg. 448
  • € 18.60
  • Thriller
  • Corbaccio
  • In libreria dal: 13 Gennaio 2011 

Bruno Arpia - L' energia del vuoto

È notte, su una stradina di montagna in Svizzera. Un’auto procede veloce, diretta a Marsiglia. A bordo un uomo, Pietro Leone, funzionario dell’Onu a Ginevra. Accanto a lui dorme il figlio Nico, una console stretta fra le mani, i jeans a vita bassissima come ogni adolescente che si rispetti. I due sono in fuga, anche se nemmeno Pietro sa da cosa sta fuggendo. La sola certezza è che da giorni qualcuno tiene sotto controllo i suoi movimenti e che la moglie Emilia Viñas, spagnola, ricercatrice al Cern, la sera precedente non è tornata a casa. La donna è la responsabile di uno degli esperimenti con il Large Hadron Collider, l’Lhc, il più potente acceleratore di particelle mai costruito al mondo. Emilia ama il suo lavoro, al quale spesso, necessariamente, sacrifica la famiglia e soprattutto il rapporto con Pietro, che sembra giunto a un punto morto. Del resto, quella della fisica, da Einstein alla teoria delle stringhe, è un’avventura troppo affascinante.
Lo scopre anche Nuria Moreno, giornalista di Madrid giunta al Cern per realizzare un servizio per il suo giornale e conquistata da quel mondo all’inizio tanto lontano da lei. E proprio grazie alle sue domande, che si fanno via via più puntuali, veniamo coinvolti in un universo che a molti appare misterioso e incomprensibile, ma che in queste pagine si racconta e si manifesta con l’immaginazione e la passione che lo animano, rivelandosi intessuto della stessa sostanza, dello stesso desiderio di conoscenza, degli interrogativi sul futuro e sulla vita che agitano tutti noi... Da chi stanno scappando Pietro e Nico? Dov’è finita Emilia?

Dettagli del libro
  • L'ENERGIA DEL VUOTO
  • Autore: Bruno Arpaia
  • Pagg. 266
  • € 16.50
  • Narrativa
  • Guanda
  • In libreria dal: 13 Gennaio 2011 

Ava McCarthy - L' infiltrata

Harry Martinez, quasi trent’anni, bellissima, ha imparato presto a cavarsela da sola, con una madre indifferente e un padre che per lei è stato un dio fino a quando non si è beccato una condanna per truffa, lasciando la famiglia nel caos. Negli anni Harry ha capito che le regole non le interessano affatto e che non ci sono limiti che una mente sveglia non possa superare; così, è diventata un hacker, riuscendo a forzare i sistemi di sicurezza di alcuni tra i più grandi colossi bancari del pianeta. Quando le viene offerto un lavoro in una compagnia di sicurezza informatica da Dillon Fitzroy, un amico che conosce il suo passato, decide di accettare. Potrà continuare a fare ciò che ama, a violare codici per conoscere le verità scomode che le persone vogliono nascondere, solo che questa volta sarà pagata per farlo.
Il giorno in cui viene incaricata dalla Kwc, la banca da cui suo padre ha fatto sparire una montagna di soldi, di controllare una fuga di notizie, la sua casa viene svaligiata e lei rischia di finire sotto un treno. Il messaggio per Harry è molto chiaro: qualcuno non ha gradito il suo ingaggio. Forse perché non vuole che lei scavi in quella vecchia faccenda, la truffa per la quale solo suo padre aveva pagato e di cui forse non era l’unico responsabile. Ma a lei le sfide sono sempre piaciute, per questo decide di riportare a galla i frammenti di verità che il mondo virtuale nasconde. Scoprirà che dietro alla condanna del padre e ad alcuni movimenti di denaro molto poco puliti si celano le trame di uno spietato assassino, il Profeta, che pare essere invisibile anche in rete e che, soprattutto, ha scelto lei come prossima preda.

Dettagli del libro
  • Piemme
  • Rilegatura brossura con sovraccoperta
  • Formato 13x21 cm
  • Pagine 420
  • Data di pubblicazione gennaio 2011
  • ISBN 978-88-566-0209-8

5 commenti:

IL KILLER MANTOVANO ha detto...

C'è da lasciarci uno stipendio.
Minchia.

Liberidiscrivere ha detto...

C'è davvero l'imbarazzo della scelta, evito come la peste i vampiri e mi fiondo su Dormi per sempre di Sabine Thiesler e La stella di Strindberg, poi non può mancare Bernardi di cui come disse qualcuno leggerei anche la lista della spesa e su consiglio di Marco cercherò di leggere Il profumo delle foglie di limone di Clara Sanchez...

Frankie Machine ha detto...

Gennaio ricco mi ci ficco. Mi prende molto il veneto-pulp di Matteo Righetto, ci scommetto sopra. Il Grinta lo devo leggere prima del film dei Coen, e comunque l'ho già trovato nella prima versione pubblicata in Italy:"Un vero uomo per Mattie Ross". Anche sul fantathriller di Wallentin m'ero messo sulle tracce, ma prima sento in giro che cosa ne dicono i miei lettori preferiti. L'energia del vuoto di Arpaia mi stuzzica parecchio e anche su Steinhauer ci avevo fatto un pensiero. Insomma non se ne esce più, finirò sommerso dalla carta.

Mari ha detto...

@Frankie: si quella dei scontrini della libreria :-))))

E anche questo mese il portafoglio piangerà!!!!!

Stefania ha detto...

E' vero c'è da lasciarci uno stipendio O_o

io un paio di compiti li avrei già fatti la scorsa settimana, approfittando degli accessibilissimi prezzi, con The summoning e Il divoratore, e in quest'ultimo caso, almeno da quanto si dice in giro, dovrei aver fatto un buon affare! Poi mi piacerebbero entrambi gli Iperborea, la trama è allettante, ma mannaggia i prezzi! Anche quello della Thiesler ma ... dopo la deludente prima volta con l'autrice ci andrei coi piedi di piombo, nonostante la trama sia nelle mie corde. E poi...Exit, L'ingrato, l'Allieva, il sodalizio del sangue, la figura di cera, Londra tra le fiamme ...aiutoooo sono troppi! Magari solo Lansdale e Naspini eh...