mercoledì 22 settembre 2010

DVD - Uomini che odiano le donne - Stieg Larsson (Longanesi)


STIEG LARSSON - UOMINI CHE ODIANO LE DONNE
IN LIBRERIA: 23 SETTEMBRE

DVD + BOOKLET
prezzo: euro 16,90

IL DVD
Quarant’anni fa Harriet Vanger è scomparsa durante una riunione di famiglia sull’isola di Hedeby.
Anche se il corpo della donna non è mai stato ritrovato, suo zio Henrik è certo che sia stata
assassinata e che l’autore del delitto vada cercato tra i membri della famiglia. Per indagare
sull’accaduto, Henrik Vanger assume il giornalista economico in crisi Mikael Blomkvist, che a
sua volta chiede aiuto all’enigmatica hacker Lisbeth Salander… I due investigatori cominciano
a dipanare una storia familiare oscura e sconvolgente, costellata da alcune morti misteriose
avvenute in passato. Ma i Vanger sono gelosi dei loro segreti, e Blomkvist e Salander scopriranno
di che cosa siano capaci per difenderli.

BOOKLET
Il DVD è accompagnato da un booklet con contributi esclusivi e contenuti extra sulla trilogia di Stieg Larsson, sui temi che l’hanno ispirata e approfondimenti sugli scritti giornalistici di Larsson sui movimenti neonazisti svedesi.

ALCUNE COSE CHE FORSE NON SAPETE SU STIEG LARSSON:
Larsson era un esperto di organizzazioni di estrema destra e neonaziste: nel 1995 ha fondato la
rivista Expo, schierata contro l’insorgere di movimenti neonazisti in Svezia.
Era un fan di Pippi Calzelunghe, il personaggio inventato da Astrid Lindgren; Mikael Blomkvist è
soprannominato Kalle in onore di un altro personaggio inventato dalla Lindgren.
È stato consulente di Scotland Yard, corrispondente dal regno Unito, consulente del ministero di
Giustizia, inviato per l’OSCE

Il film Uomini che odiano le donne non è stato solo la trasposizione cinematografica di un romanzo
di straordinario successo. È stato l’evento più atteso da migliaia di lettori in tutto il mondo. Nei
mesi precedenti l’uscita si sono scatenate sui blog accese discussioni sul casting, soprattutto
per quanto riguardava la scelta dell’attrice che avrebbe interpretato l’eroina Lisbeth Salander.
Noomi Rapace, l’attrice scelta tra centinaia per interpretare la parte della tormentata e geniale
hacker, ha entusiasmato i fan, così come è stato apprezzato e amato dal pubblico Michael Nyqvist,
pluripremiato attore svedese di teatro, nella parte di Mikael Blomkvist. Il film non ha affatto
deluso le attese dei fan: valga per tutti il parere di un larssoniano “eccellente”, Antonio D’Orrico,
che ha scritto: “La regola è nota e conosce pochissime eccezioni: da un romanzo bello viene fuori
un film brutto, da un romanzo brutto viene fuori un film bello… Niels Arden Oplev invece ha
infranto la regola ferrea: da un bel romanzo ha fatto un bel film”. (Corriere della Sera - Magazine)


La domanda che mi pongo è: ma Marsilio?
a breve le risposte...

1 commento:

IL KILLER MANTOVANO ha detto...

Questa non l'ho capita O__O