giovedì 2 luglio 2009

Io sono Helen Driscoll - Richard Matheson



Quando un autore è famoso per un libro che diventa quasi leggendario ci sono due possibilità diametralmente opposte: la prima è che quel romanzo si scopra un'eccezione e che il resto della sua produzione sia nel migliore dei casi mediocre, l'altra è che invece la qualità complessiva di ciò che scrive risulti essere sempre quanto meno medio alta.
A giudicare da questo secondo romanzo di Matheson che mi capita sotto mano dopo Io Sono Leggenda direi che le probabilità che si tratta dell'ipotesi migliore si fanno piuttosto consistenti.
Scritto negli anni 50 e rielaborato negli 80, "Io sono Helen Driscoll" (titolo dell'edizione italiana parecchio infelice, scelto probabilmente per richiamare "Leggenda") è un romanzo che cambia totalmente ambientazione rispetto al famoso predecessore: stavolta Matheson esplora il modo in cui la vita di una famiglia assolutamente normale possa venire sconvolta quando il capofamiglia si trova ad ottenere in modo accidentale dei poteri mentali e medianici.

Matheson mantiene il suo stile secco ed asciutto, senza concedere alcunché a nulla che non sia essenziale alla storia, ma proprio questa scelta stilistica permette di avere un ritmo nel racconto che non cala mai, aumentando parecchio il pathos della storia; altra caratteristica più che interessante è l'abitudine che sembra avere di Matheson di narrare qualcosa di piccolo per esplorare il grande: in "Leggenda" erano le reazioni dell'uomo comune davanti ad una catastrofe globale, qui abbiamo la reazione di un giovane uomo e della moglie davanti ad una serie di eventi che sconvolgerebbero chiunque.
Siamo abituati, nei romanzi di fantascienza o fantasy, ad assistere ad eventi inspiegabili e ad accettarli come nulla fosse, affidandoci alla classica sopspensione dell'incredulità: qui invece vediamo cosa potrebbe accadere se una cosa del genere dovesse capitare a persone reali, con una vita ed aspirazioni medie, in un mondo che potrebbe essere tranquillamente il nostro.

Un bel romanzo che si legge velocemente e con piacere.

Articolo di Aries1974

Dettagli del libro
  • Titolo: Io sono Helen Driscoll
  • Autore: Richard Matheson
  • Editore: Fanucci Editore
  • Collana: Collezione Vintage
  • Pagine: 240
  • Data di uscita: 26 marzo 2008
  • Prezzo: Euro 17,00

11 commenti:

IL KILLER MANTOVANO ha detto...

E' la mia prossima lettura in programma.
Vedremo se questo Matheson mi saprà divertire.

Linda80 ha detto...

Uhm... quasi quasi lo metto anch'io nelle prossime letture... ;-)

Palazzo Lavarda ha detto...

"Io sono leggenda" è nella libreria di mio figlio da un anno: da un anno lui l'ha letto ed io mi dico che devo leggerlo pure io. Ora mi sa che dovrò assoutamente inserirlo nelle mie letture estive per documentarmi su questo autore.

emo ha detto...

Salve,

vorrei contattare la redazione per e-mail, ma il form in home page non è attivo.

Saluti,
Emiliano Longobardi

IL KILLER MANTOVANO ha detto...

Gentile Emiliano,
posto la richiesta al nostro admin che provvederà ad informarti quanto prima.
Un saluto

BodyCold ha detto...

contattato emo sulla sua mail :)
e kmq sto libro lo voglio :D

emo ha detto...

Grazie mille! :)

Vivara ha detto...

Forse è arrivato anche per me il momento di leggere qualcosa di Matheson...

Jimbose ha detto...

Ricordate la serie "Ai confini della realtà"? Be' Matheson era uno degli sceneggiatori (un altro era Ray Bradbury!).

Io sono ancora fermo allo splendido "Io sono leggenda" e ad alcuni racconti nella raccolta "Incubo a seimila metri".
Questo lo leggerò sicuramente così come "Tre millimetri al giorno" e, a poco a poco, tutto quello che ha pubblicato.

Carol ha detto...

Mmm... Sono almeno 3 mesi, che mi dico che il prossimo libro che leggerò sarà questo, ma ho qualche riserva perchè "Io sono leggenda" non mi ha fatto impazzire (mi sento un aliena!!)... In questo caso però l'argomento mi interessa molto, e lo stile di Matheson mi era piaciuto quindi ora posso dire con certezza che a breve lo leggerò!! Anche perchè dei commenti di Aries mi fido molto :)

KILLER MANTOVANO ha detto...

Ora che sto leggendo il libro posso affermare che mi trovo d'accordo al 100% con quanto scritto da Aries.
Questo Matheson merita davvero.