domenica 15 marzo 2009

Attraverso il fuoco - Robert Crais



Nella lunga estate calda di Los Angeles, con un'afa insopportabile e gli incendi all'ordine del giorno, le sirene di polizia e vigili del fuoco scandiscono la colonna sonora delle giornate. Durante l'evacuazione del sobborgo di Lookout Mountain viene ritrovato il cadavere di un uomo, con una pistola ancora stretta in mano. Ai suoi piedi, un album con sette fotografie: sette donne barbaramente uccise, al ritmo di una all'anno. L'album s'intitola "I miei ricordi felici", il cadavere è quello di Lionel Byrd, conosciuto nel quartiere come una persona sgradevole e inquietante. Per la task force della polizia, guidata dall'ambizioso e autoritario Thomas Marx, il caso è chiaro: il serial killer Byrd si è suicidato e quelle foto valgono una confessione.
Per l'investigatore privato Elvis Cole è un duro colpo; era stato lui, tre anni prima, a scagionare Byrd dall'accusa di aver ucciso la quinta donna di quella macabra serie. Le nuove indagini, tuttavia, non stabiliscono in modo definitivo la colpevolezza di Byrd. Nonostante diversi agenti lo trattino come un complice dell'assassino - e i dubbi comincino ad affollarsi nella sua mente -, Cole non riesce a convincersi di aver sbagliato.
Con l'aiuto del fedele Joe Pike, Cole decide di indagare per conto proprio, ricorrendo ai suoi numerosi contatti nei vari uffici di polizia - e non solo - e a metodi non proprio ortodossi. Andrà a fondo nelle storie delle donne uccise, incontrerà il dolore dei familiari, cercherà di orientarsi fra le incongruenze e le reticenze di Marx e dei suoi uomini, scoprendo una storia che nessuno ha interesse a rivelare.
Crais ritrova il suo investigatore in una Los Angeles che nasconde nella sua pancia intricate e inconfessabili relazioni tra gli ambienti e i personaggi più diversi: politici, poliziotti, malavita organizzata, avvocati, attori in erba, uomini in carriera, emarginati pronti a tutto, ragazze di buona famiglia, prostitute... In mezzo, Elvis Cole, con i suoi dubbi, il suo istinto di cacciatore e la sua tenacia nel guardare sempre negli occhi la verità, anche quando questa potrebbe incenerirti.

Articolo di Bodycold



Editore: Mondadori
Anno: 2009
Collana: Omnibus
Pagine: 312
Legatura: cartonato con sovraccoperta
Prezzo: 19.00 €
ISBN: 978880458537


2 commenti:

IL KILLER MANTOVANO ha detto...

Robert Crais merita il successo che sta avendo a livello mondiale.
Ama davvero il suo lavoro di scrittore e le storie, pur non essendo capolavori assoluti, riescono comunque ad intrattenere e divertire.
Bravo!!!

Carol ha detto...

Mmm... Non mi attira... Anche se il pezzo in cui Cole scava nelle vite delle donne assassinate mi interesserebbe... Per il resto, non rientra nei miei gusti, ma se me lo regalassero lo leggerei volentieri :D :D