venerdì 14 dicembre 2012

Edizioni XII chiude i battenti.


Questa è una di quelle notizie che mai e poi mai avrei voluto dare. Una delle case editrici più giovani e dinamiche di questi anni, chiude i battenti.
Con tanta commozione (vera commozione pd), auguro ai membri della Edizioni XII tutto il bene di questo mondo al di fuori di quell'attività che tante soddisfazioni ha dato a noi lettori di genere, ai loro membri, a chi scribacchiava sul loro forum (attivissimo) e chi credeva nel progetto.
Mi basti ricordare che dal loro catalogo sono usciti fuori perle di letteratura quali: "Diario Pulp" del mitico Strumm, I vermi conquistatori di Brian Keene, Melodia di Daniele Bonfanti, Ritorno a Bassavilla di Danilo Arona (forse loro padrino negli anni) e tanti altri, ma davvero tanti.

Vi lascio con uno stralcio del comunicato stampa che potete comunque leggere su questo link:

Abbiamo guardato nell'Abisso, e non potevamo tacere ciò che abbiamo visto.
Come venne deciso tanto, tanto tempo fa, quando la pietra conteneva Chiavi per aprire Mondi, nel dodicesimo giorno del dodicesimo mese del dodicesimo anno di questo Terzo Millennio Edizioni XII ha interrotto la sua attività editoriale.
L'Abisso si è richiuso, intimidito per quanto gli è stato strappato: e come abbiamo imparato in questi anni, non è Bene forzare i suoi ingressi.
Ma il patrimonio racchiuso nel nostro Catalogo è una traccia, immortale e preziosa: per chi sa coglierla e per chi ne sfrutterà i risvolti, per chi riesce a vedere oltre e possiede la volontà di conoscere ciò che le belle storie hanno da dire, il lavoro di Edizioni XII non sarà stato vano. Avrete tempo fino al 31 dicembre 2012, comunque, per fare vostri i libri che ancora non possedete.
Vi invito però a fare un ultimo gesto, quello di acquistare dal loro catalogo almeno un libro, uno qualsiasi, per degnare di un saluto chi si è sbattuto negli anni.

Un abbraccio a tutti voi dal sottoscritto Enzo Bodycold e da tutta la redazione dei Corpi Freddi

Nessun commento: