domenica 20 febbraio 2011

PREMIO ParoleinGiallo


MUSE ASSASSINE
Quanti misteri si nascondono dietro un’opera d’arte o un artista geniale?
Chi ha rubato la Mona Lisa di Leonardo? E Mozart, fu assassinato?
Chi ha veramente scritto le opere di Shakespeare?
Jim Morrison è ancora vivo? E...
Dài anche tu il tuo contributo ispirandoti a personaggi e a eventi reali o immaginari legati al mondo delle arti.

L’Associazione Aussie e Napolinoir, in collaborazione con Il Contrapasso, Fondazione Plart, Lions Mergellina, Simone per la Scuola, Nocillo Galzerano, Voyage pittoresque e Boopen Led, indice la IIIª edizione del premio di scrittura creativa ParoleinGiallo riservato agli studenti di ogni ordine e grado, nonché a tutti gli universitari.

1) Il concorso è indetto allo scopo di incentivare la lettura e la scrittura, di favorire l’espressione della creatività dei giovani.
2) Il concorso si articola nelle seguenti sezioni:
  1. Sezione Scuola Primarie: poesie, racconti, testi teatrali, fumetti.
  2. Sezione Scuola Secondaria di Primo Grado: poesie, racconti, testi teatrali.
  3. Sezione Scuola Secondaria di Secondo Grado: poesie, racconti, testi teatrali.
  4. Sezione Università: poesie, racconti, testi teatrali.

3) La partecipazione è gratuita.
4) Il Concorso prevede la realizzazione di opere letterarie (poesie, racconti, sceneggiature, testi teatrali ) e grafiche (disegni, fumetti, graphic story – esclusivamente per le scuole Primarie) ispirate al tema: MUSE ASSASSINE.
5) Al concorso possono partecipare le scuole o anche singoli studenti i cui istituti non abbiano aderito ufficialmente al premio. In entrambi i casi è necessario iscriversi compilando l’apposita scheda di adesione distribuita insieme al bando che dovrà essere completata in ogni sua parte e consegnata con l’elaborato entro e non oltre il 31 marzo 2011.
6) I giudizi della commissione giudicatrice sono insindacabili, inappellabili e definitivi.
7) I lavori devono essere originali, inediti e di proprietà esclusiva del partecipante che se ne assume ogni responsabilità. Gli elaborati non devono avere alcun contenuto diffamatorio e non devono ledere gli interesse di terzi. L’Autore, o la scuola che presenta il lavoro, garantiscono e tengono indenni i promotori del Concorso da qualsiasi pretesa che possa essere avanzata da terzi.
8) Gli elaborati non devono superare le cinque cartelle. Dovrà essere utilizzato il carattere di dimensione 14 (preferibilmente Garamond) con una interlinea singola e un margine adeguato. I lavori dovranno essere consegnati sia su carta stampa in doppia copia che in versione informatica (CD, DVD, oppure inviati via mail). I testi letterari potranno essere in lingua italiana o inglese. Ciascun elaborato dovrà contenere i dati personali dell’autore. Non sono ammessi pseudonimi.
9) I lavori che dovessero pervenire privi del modulo di partecipazione debitamente compilato e firmato, e non conformi alle caratteristiche richieste, saranno esclusi dal concorso senza alcun obbligo di comunicazione. In nessun caso i racconti saranno restituiti.
10) Gli elaborati – pena l’esclusione – devono pervenire entro e non oltre il 31 marzo 2011 presso uno dei seguenti indirizzi:
Prof. Caterina Lerro, Via Cassano IV traversa n.9, 80144 Napoli, oppure: 2lerrocat@libero.it
Ciascun plico dovrà contenere anche una dettagliata scheda riassuntiva contenente per ciascun lavoro: il titolo dell’elaborato, il nome del o degli autori, la classe di appartenenza, i dati anagrafici del o degli autori, un recapito.
11) Gli elaborati ammessi saranno selezionati insindacabilmente dalla commissione giudicatrice in base alla aderenza al tema, alla correttezza linguistica, all’originalità e all’aderenza al genere giallo.
12) Con la sottoscrizione della domanda di partecipazione si intendono contestualmente ceduti ai promotori del Concorso tutti i diritti connessi allo sfruttamento degli elaborati che potranno essere utilizzati in tutto o in parte, a proprio piacimento, senza limiti alcuno, compreso l’eventuale produzione editoriale. I migliori lavori verranno raccolti in un volume.
13) La premiazione avrà luogo a Napoli nel mese di aprile 2011. La data e il luogo saranno comunicati a tutte le scuole partecipanti via telefono o posta elettronica.
14) La giuria è composta da:
  • Mauro Giancaspro (Presidente)
  • Diana Lama
  • Federica Cigala
  • Santa Di Salvo
  • Rossella Paliotto
  • Ester Basile
  • Antonello Perillo
  • Maurizio Ponticello
  • Gennaro Regina

15) La partecipazione al concorso comporta l’incondizionata accettazione del presente regolamento. Per ogni controversia è competente il Foro di Napoli.

Scarica bando e modulo di partecipazione: www.homoscrivens.it

Nessun commento: