venerdì 6 agosto 2010

L’investigatore criminologo - Biagio Fabrizio Carillo


Cosa deve fare l’investigatore per risolvere un delitto?Come deve fare per muoversi con tempestività e raziocinio sulla scena del crimine? Al centro di ogni indagine c’è sempre la «persona dell’investigatore», con i suoi dubbi e le sue convinzioni, che osserva ma non giudica, che lavora con metodo per tramutare gli indizi in prove, dettando i tempi e utilizzando gli strumenti offerti oggi dalla criminalistica investigativa, confutando oggettivamente le proprie ipotesi, attraverso un percorso intellettivo che parte e giunge a lui. Senza lasciarsi influenzare da personalismi, sentimenti di rivalsa o di eccessiva ambizione. Un testo fondamentale per chiunque voglia diventare o già sia esperto dell’indagine e delle investigazioni criminali.

“L’investigatore criminologo” è un saggio che affonda le radici nella conoscenza complessiva e dettagliata dei processi che l’investigatore mette in atto per arrivare alla scoperta del soggetto che ha commesso un crimine.
Interrogatori, analisi, codice penale, reo confesso, indizi e prove sono tutte componenti di questo manuale che mettono alla luce, tra le altre cose, le capacità psicologiche che l’investigatore deve avere nel condurre sapientemente le indagini in un’analisi globale degli eventi.
Egregiamente scritto da Biagio Fabrizio Carillo, e non poteva essere altrimenti alla luce del curriculum dell’autore - Comandate della Compagnia dei Carabinieri di Fossano, laureato in giurisprudenza e scienze strategiche indirizzo internazionale, ha svolto docenze di criminologia investigativa all’unità operativa di psichiatri forense, psicologia giudiziaria e criminologia clinica presso l’università di Torino - esalta la capacità e la necessità degli investigatori di essere distaccati rispetto ad un crimine per poter valutare in modo razionale gli eventi, senza trascurare le necessarie competenze psicologiche da utilizzare negli interrogatori, evitando di prevaricare la personalità degli inquisiti.
In altre parole chi vuole approfondire le proprie conoscenze oppure semplicemente cominciare ad affrontale può tuffarsi in queste pagine scritte in modo facile e comprensibile.
Nella seconda parte si trovano alcuni casi realmente accaduti e risolti descritti in modo breve ma con dovizia di dettagli incluso lo svolgimento di investigazione e le analisi conclusive che approfondiscono e mettono in risalto gli aspetti accusatori scaturiti durante le indagini.
Rapina, spaccio oppure omicidio sono soltanto alcuni dei reati trattati. Interessanti due casi di omicidio. Il primo risolto alla vecchia maniera, “come una volta”, grazie al colpo di genio dell’investigatore che ha cercato altre morti similari che potessero essere collegate all’omicidio su cui stava indagando, trovando in questo modo un nesso (non seriale) che ha portato all’arresto del criminale. Il secondo, che a causa dell’occultamento del cadavere e l’assenza dell’arma del delitto aveva messo davanti ad un vicolo cieco gli inquirenti, è stato risolto grazie all’ausilio di sistemi tecnici ed informatici si è potuto dimostrare la falsità delle dichiarazioni rese dal colpevole e quindi permettere al giudice la condanna.
Una volta giunti alla fine si capirà che molti dei romanzi letti ed alcuni che si leggeranno non rispettano le giuste procedure ed a volte sono in contrasto con la giurisprudenza attuale, ma che importa: la realtà e la fantasia sono completamente diverse.

Articolo di Fabrizio "Pippi.CSI " Zaino

Dettagli del libro
  • ISBN 978-88-7640-7017
  • Supporto Libro
  • Editore: CSE
  • Autori Carillo B. F.
  • Prezzo € 21,00
  • Formato 15X21
  • Pagine 256
  • Anno 2009
 foto tratta dal sito personale dell' autore (Link)

4 commenti:

Marta ha detto...

Interessante commento e un bravo a Fabrizio!

p.s. comunque io preferisco i gialli 'alla vecchia maniera' :)

Cristing ha detto...

Bravo Fabrizio!!!!!
PiPPI.CSI è fantastico......

Mari ha detto...

Se si tratta di libri anch'io preferisco i gialli "vecchia maniera", la tecnologia la preferisco nelle serie tv....bravissimo Fabri!!!!
Pippi.CSI ahahahah stupendo!!!!!

IL KILLER MANTOVANO ha detto...

Che sorpresa :D
Bravo Fabrizio :)