sabato 23 maggio 2009

Il libro dei morti - Douglas Preston & Lincoln Child



La sufficenza sta un poco stretta a quest' ultimo libro della trilogia di Diogenes Pendergast fratello minore del mitico agente dell'FBI Aloysius Pendergast.
Trilogia da leggere partendo da"Dossier Brimstone" seguito da "La Danza della Morte" e conclusa appunto con "Il libro dei morti".
La storia si svolge nel super collaudato museo di New York tanto caro agli autori per avervi ambientato molte delle loro storie (chi non ricorda Relic?).
Questa volta le misteriosi morti avvengono mentre è in allestimento l'apertura di una vera tomba dell'antico Egitto.
Su questa tomba la legenda narra di potenti maledizioni su chi la profana, le iscrizioni dipinte descrivono i capitoli più bui del "Libro dei morti".
Lettura appassionante che non permette di staccare la spina, occorre sapere come va a finire; il colpo di scena finale sorprende anche se prima di leggere le ultime righe avevo intuito qualcosa.
Segnalo la singolare l'omonimia del titolo con un libro della Cornwell.

Descrizione del libro

Al Museo di Storia naturale di New York viene recapitato un pacco pieno di frammenti di diamanti, ovvero l'intera collezione del museo. Quando i media lo scoprono e fanno scoppiare lo scandalo, i responsabili del museo decidono di riaprire al pubblico la Tomba di Senef, perfetta ricostruzione di un tempio egizio sigillato a causa di una presunta maledizione. Grazie alla donazione di un anonimo finanziatore, allestiscono uno spettacolo che ricrei dal vivo il saccheggio della tomba a opera di sacerdoti profanatori, sorpresi dalla resurrezione della mummia. Ma alcuni addetti ai lavori impazziscono e sviluppano comportamenti violenti che portano addirittura all'omicidio. Nessuno però sospetta di essere una semplice pedina in mano a un vero e proprio genio del male: Diogenes Pendergast, il killer psicopatico che vuole lanciare l'ennesima sfida contro la città e soprattutto contro il fratello, l'agente dell'FBI Aloysius Pendergast.

Articolo di Massimo **Mottino**

Dettagli del libro

  • Formato: Rilegato
  • Pagine: 502
  • Lingua: Italiano
  • Titolo originale: The Book of the Dead
  • Lingua originale: Inglese
  • Editore: Sonzogno
  • Anno di pubblicazione: 2007
  • Codice EAN: 9788845413834
  • Traduttore: A. C. Cappi Andrea Carlo Cappi
  • Generi: Gialli e Fantasy , Gialli e Thriller

11 commenti:

luca aka deathline ha detto...

bellissimo articolo di Massino. questo è un romanzo che mi affascina molto, a partire dal titolo^_^ lo farò mio e a breve, entre una settimana. voglio conoscere questa coppia di scrittori e leggerne tutte le opere, grazie al vostro incoraggiamento! evvaiiiiiiiii

Palazzo Lavarda ha detto...

Non avevo mai preso in considerazione questi due autori, ma ora che con questo libro c'entra anche l'antico Egitto, mi toccherà farlo. ;-) Dovrò fare come death e recuperare gli arretrati...

Linda80 ha detto...

Credo di averlo... ne ho 3 loro e non ne ho letto nemmeno uno!!!

IL KILLER MANTOVANO ha detto...

Il libro che ha recensito Massimo fa parte della serie con il detective Pendergast, fortunata saga iniziata con Relic.
Finito il prossimo romanzo ho già in coda Reliquary che è il secondo romanzo della serie.

Stefania ha detto...

Prima o poi li leggerò tutti i romanzi del duo, magari uno anche nei prossimi mesi. Lo stile e il genere sono assolutamente nelle mie corde , riescono a catturarmi subito!

Stefania ha detto...

@sill : Reliquary l'ho letto scorso autunno. Bellissimo :)))

Mottino **Massimo** ha detto...

Come avrete capito adoro questa coppia di scrittori, segnalo che è uscito in edizione ultra economica "la ruota del buio", che presto sarà mio!

Chiara ha detto...

Devo averlo!

skunkie ha detto...

l' ho visto giu' dal giornalaio e se ci ricapito lo prendo ^___^

skunkie ha detto...

....preso :P

Anonimo ha detto...

imparato molto